Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 26 Febbraio 2020

Trionfo per il San Carlo in Oman

photo 3

 

Si chiude con un vero e proprio trionfo la tournée sancarliana in Oman. Ieri sera, in occasione del concerto “A Verdi celebration” il pubblico della Royal Opera House di Muscat ha tributato ai solisti, Orchestra e Coro del San Carlo guidati da Sebastian Lang Lessing una calorosa standing ovation e dieci minuti di applausi, cosa piuttosto insolita per l'abitualmente composto pubblico omanita. Non solo, per la prima volta la Royal Opera House ha dedicato una intera settimana con quattro serate di fila alla musica italiana eseguita dalle maestranze dello stesso teatro: tre repliche de Il Barbiere di Siviglia, (14, 16 e 18 settembre), prima opera di Rossini in assoluto ad essere rappresentata nella regione, e infine ieri sera, 19 settembre, il doveroso omaggio a Giuseppe Verdi, compositore simbolo del melodramma italiano di cui ricorre quest'anno il bicentenario dalla nascita. Applausi a scena aperta dunque per il concerto che ha visto alternarsi sul palco artisti di fama mondiale: Anna Pirozzi, Lianna Haroutounian, Gladys Rossi, Olesya Petrova, Katarina Nikolic, Gianluca Terranova, Rubens Pellizzari , Roberto Scandiuzzi, Filippo Polinelli,Vladimir Stoyanov.

Il Teatro di San Carlo si conferma così come ambasciatore della cultura italiana nel mondo in vista anche delle prossime due tournée che il Massimo si appresta ad affrontare, a San Pietroburgo il 25 -26 settembre e a San Francisco il 25 ottobre, toccando dunque ben tre continenti in due mesi.

Entusiasta la Sovrintendente Rosanna Purchia che ha affermato “Tutti insieme stiamo scrivendo una nuova pagina nella storia del San Carlo rispetto al passato. Un San Carlo che conquista il mondo e nuovi mondi”.

 

A SAN PIETROBURGO CON I “CARMINA BURANA” DI SHEN WEI

Il 25 e il 26 settembre il Lirico di Napoli presenterà al Teatro Mariinsky di San Pietroburgo la sua ultima produzione, “Carmina Burana” di Carl Orff, nell'allestimento visionario e post moderno del coreografo sino-americano Shen Wei, spettacolo di “arte totale” che ha debuttato a Napoli lo scorso luglio. Il Corpo di Ballo del San Carlo si esibirà nel tempio della danza insieme con sette danzatori della Shen Wei Dance Arts.

 

A SAN FRANCISCO PER IL REQUIEM DI VERDI CON LUISOTTI

L'Orchestra ed il Coro del Teatro di San Carlo e dell'Opera House di San Francisco saranno protagonisti, il 25 ottobre 2013 (presso la War Memorial Opera House) del “Concert of the two bays”, evento che vedrà per la prima volta un'orchestra e un coro statunitensi esibirsi assieme a delle compagini straniere. Sul podio Nicola Luisotti, direttore musicale del Lirico di Napoli e dell'Opera House di San Francisco impegnato a guidare doppia orchestra e doppio coro nell' esecuzione della “Messa da Requiem” di Giuseppe Verdi nell'anno del bicentenario dalla nascita del compositore e nell'anno della Cultura Italiana negli Stati Uniti.

 

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI