Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 30 Aprile 2017

"Black Island"…

Apr 20, 2017 Hits:300 Crotone

"Maria Taglioni…

Apr 20, 2017 Hits:326 Crotone

A San Leonardo di Cutro s…

Apr 18, 2017 Hits:374 Crotone

Wecar Crotone perde in ca…

Apr 12, 2017 Hits:450 Crotone

A gonfie vele il gemellag…

Apr 04, 2017 Hits:764 Crotone

Santa Spina a Umbriatico…

Apr 01, 2017 Hits:690 Crotone

Ancora un successo della Provincia di Trapani alla Bit di Milnao

Il record di presenze negli stand della Provincia di Trapani si è registrato anche all’interno della Borsa Internazionale del Turismo di Milano confermando i dati statistici positivi dei flussi turistici nazionali ed internazionali. La preferenza per la provincia low cost diventa un fenomeno interessante ed in costante crescita che interessa pubblico, curiosi e studiosi del settore.

Per la provincia trapanese non è certo stato difficile riuscire a splendere tra le numerose proposte offerte all’interno della vetrina turistica meneghina. Ad insaporire la BIT ci ha pensato con il “sale” delle sue bellezze naturali, culturali ed artistiche supportandole dai grandi e piccoli eventi in programma per il 2012 e presentati in fiera. Una provincia protagonista dunque, che ha preso anche per la gola le decine di migliaia di presenze con i locali e genuini prodotti enogastronomici.

«Ad incrementare la proposta turistica trapanese – ha affermato il presidente Mimmo Turano - è stato anche il lavoro sinergico tra i comuni ed operatori che, insieme, hanno fatto crescere il “pacchetto” da offrire ai turisti con maggiori servizi, itinerari ed eventi».

«“Trapani provincia low cost”, come recita il claim scelto per la campagna pubblicitaria e promozionale 2012,- ha affermato l’assessore Cettina Spataro - va oltre la crisi. Se è  vero infatti che la vacanza è un vero toccasana per la salute, presentarsi con pacchetti appetibili ed offerte eccellenti, è una mossa vincente per rilassarsi e mandare in ferie i problemi. Accessibile sia in termini economici, sia in termini logistici, la provincia di Trapani,  oggi continua a garantire l’alta qualità che da sempre la contraddistingue.»

Eccellenze che la provincia ha fatto vedere in fiera attraverso video, depliant, guide ma che non ha mancato di far anche assaggiare: i prodotti della terra come vino, olio, pane, conserve, dolci, agrumi o miele, hanno solo stuzzicato l’appetito prima del “piatto principe” il cous cous offerto alla gente che ha letteralmente affollato gli stand della provincia nelle giornate di sabato e domenica lasciando solo immaginare il “Cous Cous Fest” sanvitese.

«Ottimizzare gli investimenti è sinonimo di programmazione strategica - ha dichiarato il dirigente Angelo Mistretta – Presupposto essenziale che ha permesso alla provincia trapanese di essere leader fuori e  dentro la rete, dove le  offerte  degli  operatori stanno spopolando, è stata  un’ attività di comunicazione mirata »


La provincia cavalca l’onda del successo e tra i suoi venti sceglie quello vincente rispetto  ai “flussi migratori” lasciando così il giusto spazio per proiettarsi su un futuro pregno di proposte e ricco di iniziative che continuano a stupire. “Trapani la provincia low cost” è una certezza chiara e consapevole dentro la grande isola.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI