Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 27 Novembre 2020

Salemi - Vittorio Sgarbi rimodula la giunta nel segno di un ricompattamento della maggioranza politica

Vittorio Sgarbi stamane ha rimodulato la giunta comunale. Entrano nell’esecutivo di centrodestra Gioacchino Verdirame, 41 anni, commerciante, e Tania Riccò, 41 anni, avvocato.

 

Verdirame, già consigliere comunale eletto nel 1998 durante la sindacatura di Luigi Crimi, prende il posto di Nicolas Ballario (l’ex assistente di Oliviero Toscani) che lascia l’incarico perché chiamato a nuovi ruoli professionali a Roma che non gli consentiranno di essere presente a Salemi.

Tania Riccò, che ha all’attivo una lunga esperienza dirigenziale negli Enti Locali, sostituisce Giorgio Grasso, editore, laurea in Storia dell’Arte, già assistente di Vittorio Sgarbi durante il suo incarico di assessore alla Cultura a Milano, che rimarrà comunque un collaboratore dell’Amministrazione comunale.

 

La nomina di Verdirame, che entra in giunta in rappresentanza del gruppo consiliare di centrodestra composto da Leonardo Bascone e Salvino Verde, costituisce il primo tassello del progetto di ricompattamento della maggioranza politica sancita dai risultati delle urne nel 2008.

 

Quella di Riccò è invece una nomina tecnica; il sindaco le ha dato mandato di migliorare l’efficienza della struttura burocratica del Comune.

Ai due assessori non sono state ancora conferite le deleghe; lo farà il sindaco nei prossimi giorni.

 

La rimodulazione della giunta sarà ultimata nelle prossime settimane. Il sindaco attende le determinazioni del gruppo consiliare dell’Udc che dovrà esprimere un proprio assessore.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI