Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 12 Dicembre 2019

Noto - Ricevuti a Palazzo Ducezio gli Istituti Superiori vincitori del concorso "Giovani Idee 2018-2019"

Mercoledì mattina nella Sala degli Specchi di Palazzo Ducezio, l’Amministrazione Comunale rappresentata dall’assessore al Turismo Giusi Solerte e dal Capo Gabinetto Paolo Patanè, ha accolto le delegazioni dei 5 istituti comprensivi vincitori del concorso internazionale “Giovani Idee 2018-2019”, organizzato dall’omonima associazione con sede a Bergamo e che da ormai 13 anni porta avanti progetti legati all’Europa e all’essere cittadini Europei consapevoli nel rispetto delle differenze, coinvolgendo appunto gli istituti di scuola superiore.

 

Il concorso di quest’anno aveva come titolo “Volti migranti sulle strade d’Europa…cercando futuro” e le 4 scuole vincitrici del concorso, ovvero gli istituti A. Avogardo di Torino, D. Maria Turoldo di Zogno (Bergamo), Liceo Scientifico G. Gandini di Lodi e Liceo Scientifico G. Marianelli di Udine, a cui si aggiunge l’Athénée Provincial Mixte Warocqué di Morlanwelz (Belgio), premiata con una menzione speciale, sono arrivate in Sicilia per conoscere quella porzione di terra definita come “porta d’ingresso in Europa” e teatro negli ultimi anni di diversi sbarchi.

 

Dopo aver visitato Pozzallo e Vittoria, i rappresentanti dell’associazione Giovani Idee e le delegazioni di docenti ed alunni hanno visitato anche Noto. Sono stati ricevuti a Palazzo Ducezio dall’Amministrazione Comunale, che ha consegnato loro alcune pubblicazioni sulla città, prima di proseguire il tour della città accompagnati anche dal dirigente scolastico dell’Istituto Superiore Matteo Raeli di Noto Concetto Veneziano e dalla prof.ssa Patrizia Cretto.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI