Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 24 Gennaio 2021

Noto - Mons. Staglianò: grazie al Santo Padre

L’annuncio delle dimissioni di Benedetto XVI ci ha lasciato tanta amarezza nel cuore, proprio perché in questo Papa abbiamo riconosciuto la grandezza dell’umile “servitore della Vigna del Signore”. Così si definì Ratzinger all’inizio del suo Pontificato, perché così aveva vissuto il lungo periodo del suo servizio ecclesiale e pastorale come Prefetto della Congregazione della Dottrina della Fede. Così è stato anche durante gli otto splendidi anni del suo Ministero Petrino come vescovo di Roma e Capo della Chiesa Universale. L’amore alla Chiesa Cattolica è la vera chiave di accesso per intrepretare giustamente l’esistenza di questo grande Papa. Perciò, mentre accogliamo con rispetto le motivazioni ufficiali delle sue dimissioni, riteniamo che anche questo gesto vada compreso come “gesto d’amore” alla sua Chiesa.

All’amatissimo Santo Padre che mi ha voluto alla guida come Vescovo della nobile Chiesa di Noto, sento, anche a nome di questa Chiesa locale, di manifestare la gratitudine del cuore e dell’intelligenza, per l’enorme  amore cha ha profuso in tutti questi anni. Abbiamo la certezza che, in forme diverse, attraverso il silenzio, la contemplazione e la preghiera, saprà effondere ancora grazia e benedizione, affinché la Chiesa Cattolica novo millennio ineunte possa fronteggiare le sfide delle trasformazioni culturali ed evangelizzare, in maniera sempre più credibile, l’amore di Dio manifestato in Cristo Gesù. E’ solo quest’Amore, infatti, umanizza la nostra vita e può rendere felici e gioiosi su questa terra, nella speranza della resurrezione finale. Allora capiremo che le dimissioni di Benedetto XVI lungi dall’essere “uno scendere dalla Croce”, ma piuttosto un entrare più profondamente “nello spessore della croce”, abitandone dimensioni nascoste, non appariscenti, eppure vere reali con quello stesso amore che spinge il dono della vita fino all’estremo. Grazie Santo Padre per il dono della Sua vita.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI