Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Luglio 2020

Conclusa a Ibla la mostra-scambio di auto e moto classiche

automotoclassiche 5

 

Si è conclusa domenica sera a Ibla la prima "Mostra Scambio" di auto, moto, ricambi e accessori d'epoca. I Giardini Iblei, divenuti un accattivante ed inedito autosalone all’aperto, sono stati invasi per tre giorni da esperti, collezionisti, appassionati o semplici curiosi, che hanno ammirato pezzi storici o rarissimi, ma anche modelli di ultima generazione, in un mix tra nostalgia, storia, cultura e tecnologia. L'iniziativa, curata dall’associazione “AutoMotoClassiche Ragusa” presieduta da Gianni Firrincieli e con soci fondatori Giancarlo Malandrino e Maurizio Morello, ha riscosso un grande successo di pubblico con ben oltre diecimila presenza nella tre giorni inaugurata venerdì scorso dall’assessore comunale Francesco Barone. In particolare sono stati i modelli d'epoca a suscitare il maggiore interesse, come il Volkswagen del ’61, la Ford A del ’32, le Giuliette Sprint e le Fiat 500 Spider, ed ancora altre auto e moto d’epoca grazie alla disponibilità del Veteran Car Club Ibleo che ha messo a disposizione parte della sua collezione. Inoltre il supporto del gruppo Scar ha permesso di ammirare un’esclusiva mostra statica di Ferrari e Maserati di ultima generazione, per la gioia degli appassionati delle ultime novità che hanno potuto vedere da vicino i bolidi che solitamente si incrociano sfreccianti su strada. Sempre il gruppo Scar ha presentato, in anteprima assoluta, il nuovo modello della Lancia Flavia, esposta proprio accanto al modello d’epoca per un continuo confronto, nel segno dell’evoluzione tecnica, tra il nuovo e il vecchio design. Grande riscontro anche per gli espositori di pezzi di ricambio per auto e moto d’epoca, con la presenza di Bruno Vescio, noto preparatore di pezzi di ricambio per autovetture d’epoca, oggetti ormai praticamente introvabili sul mercato. Per gli amanti della Vespa, lo staff del Vespa Service di Napoli ha messo a disposizione i pezzi di ricambio originali, dalla prima all’ultima serie. Tra gli espositori anche Elvezio Esposito, il più grande tappezziere italiano per le forniture per le auto storiche. “L'obiettivo della manifestazione è stato così ampiamente raggiunto – spiega Giorgio Firrincieli, presidente dell’associazione AutoMotoClassiche Ragusa - Non solo un tuffo nel passato con uno sguardo al futuro, ma anche una vetrina per sistemare e scambiare i pezzi di ricambio, coinvolgendo centinaia di esperti e collezionisti. L'augurio è che l'iniziativa possa diventare un appuntamento fisso nella splendida cornice del barocco ibleo”. Anche l’assessore comunale Francesco Barone commenta positivamente la perfetta riuscita dell’iniziativa: “E’ stato davvero un grande e in qualche modo inaspettato successo. Da tutta la Sicilia sono venuti a Ragusa per poter assistere a questa prima ma già importante mostra-scambio e siamo assolutamente felici che si sia potuto organizzare proprio nel quartiere barocco un appuntamento di così grande interesse”. Domenica mattina, infatti, sono arrivati a Ibla i componenti dei vari club di auto e moto storiche provenienti da Catania, Siracusa, Scordia, Grammichele. Insomma i presupposti per la prossima ricca edizione ci sono davvero tutti.

automotoclassiche 8

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI