Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 29 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1064 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1565 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1085 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1788 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2549 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2050 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2043 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1993 Crotone

Modica - Cimitero strapieno. Iabichella(Confsal):”L’Amministrazione Comunale ignora le priorità della città.”

Il cimitero di Modica e’ strapieno e non si vedono spiragli per una celere soluzione. Il Project financing è bloccato e nessuno ne parla più. Circa 1200 cittadini hanno gia’ pagato il 50% del proprio loculo acquistato 5 anni fa, ma oggi ancora non ne possono usufruire (qualora sfortunatamente gli servisse) perche’ ancora non esiste!

Modica conta 480 decessi ogni anno ed oggi vi sono solo 3 loculi liberi in tutto il cimitero comunale.

Le società operaie, che hanno pagato il suolo (pare, peraltro, beneficiando del 95% di sconto sul prezzo di mercato!) hanno in mano un pugno di mosche, visto che ancora oggi, a 4 mesi dall’assegnazione proclamata dall’Amministrazione, non hanno nemmeno presentato un progetto esecutivo, ed i loro soci sono nelle stesse condizioni di tutti gli altri modicani, ovvero impossibilitati a passar a “miglior vita”.

L’Assessore Sammito dichiarava, il 27/10/2011, relativamente all’assegnazione delle aree alle società di mutuo soccorso:” Si tratta dunque di una prima, importante, risposta al bisogno dei cittadini di fronte al problema dell’assenza di loculi. L’urgenza di risolvere questo problema e di rispondere a questo bisogno è il criterio prioritario che l’Amministrazione ha seguito nel compiere tutte le scelte che riguardano questo delicato settore. Con questo passo riusciamo già ad assecondare un’importante esigenza di tanti cittadini. E a brevissimo l’Amministrazione prenderà le decisioni definitive che riguardano il progetto complessivo di ampliamento e riqualificazione del cimitero comunale.”

Prediamo atto, quindi, che il bisogno dei cittadini e’ stato, ancora una volta, ignorato e che le decisioni che l’Amministrazione avrebbe dovuto prendere “ a brevissimo”, riguardo al progetto complessivo del cimitero comunale, sono state accantonate cedendo il passo al menefreghismo assoluto nei confronti dei cittadini.

Ricercare insieme una soluzione, e’ la proposta che Confsal lancia alle forze sociali e politiche della città, con l’intento di dare una scossa all’immobilizzazione dell’Amministrazione comunale riguardo all’emergenza “cimitero comunale”, oggi non piu’ sottovalutabile.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI