Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 13 Luglio 2020

Ibla classica, consegnati i premi alle eccellenze iblee

Tanta emozione per la consegna dei riconoscimenti della prima edizione del premio “Ibla Classica International – Eccellenze Iblee” andato ieri pomeriggio al teatro Donnafugata a quattro giovani artisti del mondo della musica. Si tratta delle cantanti soprano Chiara Notarnicola e Carola Denaro e dei pianisti Alessio Cappello e Francesco Mirabella. A volerli celebrare è stata l’Agimus, l’associazione giovani musicisti che con il suo presidente nazionale Peppe Basile e con il direttore artistico di Ibla Classica, Giovanni Cultrera, ha voluto rimarcare le particolari doti artistiche di questi talenti iblei che ieri pomeriggio hanno proposto musiche di Tosti, Bellini, Rossini, Puccini, Verdi e Chopin, alternando le esibizioni di canto a quelle esclusivamente al pianoforte. Sul palco, per le premiazioni e la consegna delle medaglie, c’erano anche Lucia Guzzardi Di Paola, past president club Inner Wheel Ragusa-Contea di Modica, e la signora Agata Cappello dell’agenzia Reale Mutua di Ragusa, uno degli sponsor della stagione concertistica. Per tutti gli artisti sono arrivati numerosi applausi e qualche standing ovation a suggello di una bravura riscontata non solo dagli esperti ma anche da tutto il pubblico. Anche per questo appuntamento della stagione concertistica si è avuta la piacevole conversazione all’interno della sezione “La musica dipinta” questa volta dedicata alla pittura di Giovanni Iudice con l’intervento del critico Andrea Guastella. Ibla Classica International gode del patrocinio del Comune - Assessorato ai Centri Storici, e della Provincia di Ragusa e il supporto di vari sponsor privati tra cui Bapr e Reale Mutua Assicurazioni. A fine spettacolo, come sempre, il “Dopoteatro Cocktail”, l’occasione giusta per continuare a ritrovarsi con gli artisti premiati per i quali non sono mancate tante domande sulla carriera e sui progetti futuri. Ibla Classica torna domenica prossima, 12 febbraio, sempre alle ore 18 al Teatro Donnafugata ad Ibla con “La grande lirica: tre secoli di passioni” con il soprano greco Alexandra Oikonomou e il pianista siciliano Daniele Petralia.
A seguire una sintesi dei curriculum dei quattro premiati. Chiara Notarnicola è una giovane cantante modicana. Ha iniziato al pianoforte con la professoressa Ausilia Pluchino, poi ha inciso dei brani da solista e ha conseguito nel 2009 il compimento inferiore di canto e si è recentemente diplomata in canto lirico con il massimo dei voti all’istituto musicale Bellini di Catania. E’ arrivata finalista al concorso internazionale di canto lirico Tagliavini che si è svolto in Austria. Francesco Mirabella, che si è esibito ance da solista oltre ad aver accompagnato la Notarnicola, è un giovane sciclitano che ha fin da subito messo in evidenza le sue doti al pianoforte. Ha studiato sotto la guida del maestro Cultrera ottenendo prima il diploma e poi la laura in discipline musicali con il massimo dei voti al Bellini di Catania. Alla sua formazione hanno contribuito numerose masterclass tenute da docenti di altissimo livello. Attualmente studia con il maestro Sergio Perticaroli presso la prestigiosa Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma. E’ risultato vincitore di più concorsi nazionali ed europei e ha partecipato a numerosissimi concerti oltre a collaborare con alcune importanti produzioni artistiche. La cantante soprano Carola Denaro è pozzallese e nella sua esibizione è stata accompagnata al pianoforte

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI