Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 04 Dicembre 2021

Prolungata la mostra “Lissandrello interpreta Giotto”

Amedeo Fusco e Giovanni Lissandrello

 

Un prolungamento per la proroga che era già stata concessa all’omaggio reso dal maestro Giovanni Lissandrello ad uno dei più grandi pittori della storia dell’arte italiana, Giotto. Potrà essere ammirata ancora sino a sabato 28 gennaio la mostra “Lissandrello interpreta Giotto su tavole antiche” nello spazio espositivo “Il chiodo” di via Mario Leggio 173 a Ragusa. Grande attenzione da parte di tutta l’isola per un evento unico nel suo genere in Sicilia organizzato da Amedeo Fusco. La rappresentazione delle opere su tavole antiche rappresenta da un lato un omaggio alla tradizione, considerato che già Giotto componeva su tavola, ma allo stesso tempo riesce a soddisfare anche i canoni del gusto contemporaneo. La mostra, a partire dal 15 marzo, sarà anche ad Assisi, presso la sala espositiva Assinarte di via Sant’Agnese. L’esposizione delle tavole antiche, inoltre, è prevista, nei prossimi mesi, anche a Bergamo e ad Atene. La mostra di Lissandrello può essere visitata tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Per ulteriori informazioni è possibile collegarsi sul sito www.amedeofusco.it

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI