Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 31 Ottobre 2020

Finalmente un docufilm su…

Ott 30, 2020 Hits:129 Crotone

Grande, un giovanissimo p…

Ott 30, 2020 Hits:110 Crotone

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1144 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1608 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1125 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1829 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2592 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2090 Crotone

Una cena di beneficenza firmata dallo chef Ciccio Sultano

Una cena di beneficenza nella splendida cornice barocca di Ragusa Ibla per raccogliere fondi da destinare a due strutture che con la loro attività regalano sorrisi ai bambini meno fortunati. E’ l’evento organizzato per il prossimo 16 dicembre alle ore 21 dal ristorante Duomo di Ragusa dove lo chef Ciccio Sultano firmerà un menù per accogliere gli ospiti che vorranno contribuire alla buona causa attraverso donazioni o tramite il biglietto d’ingresso (minimo 180 euro). Saranno raccolti fondi in favore dell’associazione onlus “Il piccolo principe” con sede a Ragusa e Donnalucata, e del “Centro diurno per minori in difficoltà” di Scicli, gestito dalle suore domenicane del Sacro Cuore di Gesù. Collaborano all’iniziativa le aziende vinicole Steinbruck, Gulfi, Calì e la società di produzione video Extempora. La serata si intitola “Solidarietà a km 0” perché intende offrire un concreto contributo alle due realtà locali che necessitano di un aiuto. Una cena dunque per sostenere i bambini che vivono in condizioni di disagio cognitivo ma anche economico, sociale e affettivo. “Due anni fa ho conosciuto quasi per caso queste due realtà che si occupano di bambini in difficoltà o con disabilità – spiega lo chef Sultano – In un primo caso ero a mare e mi hanno incuriosito dei bambini che giocavano in spiaggia e che venivano seguiti da alcuni operatori. C’è stata subito un’intesa e pian piano ho conosciuto il centro diurno gestito dalle suore con tanti sacrifici ma anche con tanta determinazione. L’associazione “Il piccolo principe” l’ho invece conosciuta più recentemente per un’iniziativa molto simile. In tante occasioni i ragusani hanno dato il loro contributo per le missioni internazionali. E’ giusto e si deve continuare, ma questa volta chiediamo un impegno per aiutare bambini che risiedono nella nostra provincia e che hanno bisogno del nostro aiuto collettivo, per l’appunto una solidarietà a km 0, perché riferita a realtà a noi vicine”. L’associazione “Il piccolo principe” è nata a Ragusa nel 2003 su iniziativa di un qualificato gruppo di professionisti e di volontari con l’obiettivo primario di sostenere lo sviluppo e la crescita di bambini diversamente abili. L’associazione opera nel settore della disabilità infantile per promuovere il principio della riabilitazione sociale, inteso quale complesso di interventi orientati a contrastare gli esiti del deficit, a sostenere il raggiungimento di livelli massimi di autonomia fisica, psichica e sociale e a promuovere la più ampia espressione della vita relazionale ed affettiva. Il Centro diurno per minori in difficoltà di Scicli è un servizio destinato a ragazzi in difficoltà da 6 a 18 anni, e opera al fine di favorire il loro sviluppo psicofisico nel contesto di sane relazioni di comunità e di individuare un percorso di orientamento al lavoro e d’inserimento professionale. Il centro rivolge le proprie attenzioni verso le famiglie che versano in disagiate condizioni socio-economiche ed ambientali tali che impediscono ai bambini una regolare crescita sociale.

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI