Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 24 Ottobre 2021

Mostra ornitologica, conclusa la fase dell'ingabbio

Si è conclusa ieri, all’interno della palestra della scuola media statale “Vann’Antò” di via Umberto Giordano a Ragusa, la complessa e delicata fase dell’ingabbio. Tutti gli esemplari in passerella alla 54esima edizione della Mostra ornitologica nazionale, terza rassegna dell’esotico, sono pronti, già da oggi, per essere visionati e ammirati dai giudici di gara che dovranno esprimere il proprio insindacabile giudizio. Tutti gli uccellini che partecipano al concorso devono essere conformi allo standard fissato dalle commissioni tecniche nazionali per la loro razza e portare un anellino inamovibile alla zampa che ne attesta l’appartenenza ad un allevatore iscritto alla Federazione ornicoltori italiani. Centinaia di splendidi esemplari alati faranno risuonare il proprio canto all’interno della palestra dove, l’apposita giuria nominata dalla Foi, avrà a disposizione cento punti da assegnare al soggetto che più si avvicina allo standard fissato. I concorrenti possono partecipare singolarmente o in gruppi di quattro. Attesa anche per le gare di canto nel corso delle quali gli uccellini avranno venti minuti per potersi “esibire”. In tale lasso di tempo i giudici segnaleranno, su apposita scheda, le note cantate. Il presidente del comitato organizzatore, Giorgio Gulino, e il direttore della mostra, Giovanni Musumeci, stanno predisponendo gli ultimi adempimenti affinchè l’appuntamento non tradisca le attese e soprattutto per far sì che in occasione dell’apertura al pubblico, prevista per sabato 12 novembre dalle 9 alle 21 e domenica 13 novembre dalle 9 alle 17,30, possano essere garantite le condizioni ideali per quello che si preannuncia come il più alto afflusso di visitatori degli ultimi anni. I soci dell’Associazione ornitologica ragusana si stanno spendendo al massimo per garantire la migliore riuscita di una vetrina unica nelle varie categorie: canarini di forma e posizione arricciati, canarini di forma e posizione lisci, canarini di colore, canarini da canto, indigeni, esotici, ibridi, ondulati e psittacidi. All’interno, poi, di ogni categoria si trovano le numerose classi a cui appartengono tutti gli uccelli da gabbia e da voliera suddivisi per razza o varietà. Per dare vita a un vero e proprio tuffo nel mondo alato.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI