Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 16 Gennaio 2021

Presentata la Sagra della frittella

Sarà inaugurata mercoledì alle ore 19 la tredicesima edizione di Festestate di San Martino – Sagra della Frittella che si svilupperà fino a domenica a Ragusa tra piazza San Giovanni, via Mariannina Coffa, parte del ponte Vecchio e l’area di superficie del parcheggio SiSosta – Carmine Putie. La tradizionale manifestazione è stata presentata stamani al Comune di Ragusa nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti, tra gli altri, gli assessori allo Sviluppo Economico di Comune e Provincia, rispettivamente Sonia Migliore e Vincenzo Muriana e il presidente dell’associazione Mariannina Coffa, Daniele Leggio, che assieme al suo staff organizza l’evento che ha anche il supporto di alcuni sponsor privati. La Festestate di San Martino – Sagra della Frittella riesce a collegare vari momenti tra degustazioni, intrattenimento, spettacoli, sport e anche arte, con alcune esposizioni che si terranno grazie al coinvolgimento di associazioni come il Movimento Italiano Casalinghe di Ragusa. Il sostegno del Comune non manca, come ha confermato l’assessore Migliore: “Questa manifestazione contribuisce, assieme ad altre iniziative, a mantenere una certa vivacità all’interno del centro storico, animato da cinque intense giornate che prevedono una serie di eventi attorno alla sagra della frittella. In questa logica di continuo sostegno alle manifestazioni che possono contribuire all’attività di rilancio, anche quest’anno il Comune ha sostenuto l’iniziativa che nasce grazie alla formidabile cooperazione tra pubblico e privato”. E protagonista, come ha ricordato l’assessore provinciale Muriana, “è senza dubbio la frittella che assieme alle combinazioni con altri prodotti locali, dalle verdure alla frutta, rappresenta uno dei dolci tipici di questa provincia soprattutto in occasione della festa di San Martino. La Provincia non poteva far mancare il suo sostegno perché le frittelle fanno parte della nostra enogastronomia di qualità”. E’ intervenuto inoltre l’assessore comunale agli Spettacoli del Comune di Ragusa, Ciccio Barone che anche in passato ha sostenuto la manifestazione: “Sono poche le iniziative che arrivano al 13esimo anno di attività e che dunque si confermano nella loro interessante proposta. E’ l’unica che è così longeva per quanto riguarda il centro storico e piace molto anche ai turisti. Lo scorso anno, ad esempio, tra gare e iniziative varie si è riusciti a coinvolgere molti stranieri”. A scendere nel dettaglio del programma è stato il presidente Daniele Leggio: “Ringrazio il Comune di Ragusa, nella persona del sindaco Dipasquale, che ha sempre creduto in noi, e dei suoi assessori, così come ringrazio per la Provincia, il presidente Antoci e gli assessori che anche quest’anno si sono avvicinati al nostro progetto di rilancio del centro storico tramite la sagra delle frittelle che vuole celebrare un dolce tipico per la nostra realtà. Inizieremo mercoledì con l’inaugurazione, alla presenza delle autorità, e con la presenza degli asinelli dell’azienda agricola Leggio, vera attrazione per i bambini, compresa la mungitura e la passeggiata per i più piccoli. Durante la cinque giorni avremo spettacoli, cabaret, appuntamenti musicali, ma naturalmente la regina resta la frittella che sarà proposta in ben 28 gusti di versi, tra dolci e salati. Il sabato ci saranno anche la ricotta calda e la salsiccia mentre la domenica sarà interessante la sfilata di carretti siciliani. Un ringraziamento va inoltre all’Ascom, al centro commerciale naturale I Tre Ponti, all’Iper Le Dune, alla Bapr, alla Confeserfidi e a tanti altri sponsor che ci stanno accanto”. Alla conferenza stampa sono intervenuti anche Franco Bucchieri, del Moto Club Ragusa Touring e Giorgio Nativo del Club Fiat 500 Ragusa che hanno ricordato la loro presenza con il raduno di automobili e vespe. Il Ragusa Touring assieme al Comando della Polizia Municipale curerà un momento informativo con uno stand dedicato all’educazione stradale e alla sicurezza su strada. Entrambi gli organismi raccoglieranno inoltre fondi, all’interno dello stand dell’amicizia, in favore di una ragazza ragusana che ha una grave e rara malattia. Un’iniziativa di beneficenza che si aggiunge alle altre già programmate attraverso le iniziative sportive che si svolgeranno durante la manifestazione.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI