Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:970 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1535 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1059 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1761 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2520 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2024 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2015 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1965 Crotone

Numeri record per il 1° raduno del barocco ibleo

Occhipinti, Caruso, Vanellone, Barone, Iura, Nativo

 

Sono già centoquarantasette gli iscritti. E i numeri sono destinati ancora a crescere. Con ospiti d’eccezione che arriveranno anche dalla Puglia, ovviamente a bordo di Fiat 500. Sono cifre record quelle previste per la prima edizione del raduno regionale del Barocco ibleo che si terrà domenica 23 ottobre con partenza da Ragusa Ibla e che è stato presentato questa mattina in conferenza stampa al Comune. Il presidente del Club Ibleo Fiat 500, Claudio Vanellone, in compagnia del vice Gianni Iura, del segretario Andrea Occhipinti, del vice segretario Giorgio Nativo e del consigliere Rosario Caruso, sono stati accolti dall’assessore allo Sport, Francesco Barone, che ha parlato del raduno come di un momento importante per la città. “E’ un altro modo di fare turismo – ha sottolineato Barone che ha portato anche i saluti del sindaco Nello Dipasquale – un modo per sottolineare le bellezze della nostra città che, non tutti lo ricordano, può vantare ben diciotto siti Unesco. E ammirarli da una prospettiva diversa, a bordo di una Fiat 500, può senz’altro diventare interessante. Devo ringraziare gli uffici competenti per la collaborazione prestata ai fini della riuscita della kermesse motoristica. Un grazie particolare al comandante della Polizia municipale, Rosario Spata, senza il cui impegno la manifestazione, forse, non si sarebbe potuta tenere”. Il presidente Vanellone, invece, ha posto l’accento sulla passione che anima gli iscritti al club, una cinquantina, i quali, con questo appuntamento, hanno voluto dare seguito all’impegno assunto volto alla promozione di questo speciale modello automobilistico ormai entrato, a tutti gli effetti, a far parte della storia della nostra cultura motoristica. Reso noto anche il tracciato della sfilata che, dopo il raduno degli iscritti da piazza Pola a piazza Duomo, a Ibla, caratterizzerà la giornata. La carovana delle 500 si sposterà attraverso via Orfanotrofio, poi via del Mercato, corso Mazzini, corso Italia, via San Vito, corso Vittorio Veneto, via Roma, piazza Libertà, viale del Fante, via Palermo, via Salvatore, via Mario Leggio, corso Italia, viale Europa, viale delle Americhe, sino a raggiungere Villa Di Pasquale dove ci sarà la sosta per il pranzo. Nel pomeriggio, a partire dalle 16, la visita al castello di Donnafugata.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI