Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 21 Agosto 2019

La Biblioteca Frassati co…

Lug 24, 2019 Hits:872 Crotone

Taormina Film Fest: il ma…

Lug 08, 2019 Hits:3356 Crotone

A Nicole Kidman il "…

Lug 02, 2019 Hits:1337 Crotone

Maria Taglioni: 11 diplom…

Giu 24, 2019 Hits:1392 Crotone

Giuseppe Castagnino nomin…

Giu 14, 2019 Hits:1684 Crotone

Giornate Internazionali d…

Giu 13, 2019 Hits:2121 Crotone

Fiera zootecnica, Licitra: “il comparto e’ in grave crisi"

Enzo Licitra

 

“La grave crisi che non risparmia il settore zootecnico della provincia di Ragusa sta mettendo in ginocchio l’agricoltura dell’altopiano ibleo. Numerose aziende sono state costrette a rivedere, al ribasso, le proprie strategie operative. Qualcuna ha già chiuso. E per questo motivo stiamo cercando di adottare provvedimenti alternativi in grado di attenuare i grossi problemi che, purtroppo, si continuano a registrare”. Lo dice il capogruppo di Ragusa Grande di Nuovo al Consiglio comunale, Enzo Licitra, che saluta con grande favore la decisione del sindaco Nello Dipasquale e dell’Amministrazione di riattivare la fiera zootecnica al campo Boario. “Il primo appuntamento previsto per il 27 ottobre – spiega Licitra – dovrà vederci pronti, senza ulteriori indugi. E, anche per questo motivo, cercheremo di avviare una serie di contatti che speriamo possano risultare il più possibile proficui nel tentativo di garantire alla fiera in questione una rete di supporto provinciale ed extraprovinciale. Si potrebbe pensare alla creazione di aste pubbliche che, sull’esempio di quanto accade al Nord, avrebbero il precipuo compito di movimentare il comparto”. Licitra, poi, lancia una proposta. “Mi rivolgo alle organizzazioni professionali agricole – dice – affinchè, prima del 27 ottobre, possano convocare un incontro, decidano loro tempi e modalità, nel corso del quale, alla presenza anche di un rappresentante dell’Amministrazione comunale, si stabiliscano i provvedimenti da adottare per consentire all’appuntamento in questione di risultare il più possibile proficuo. Se qualcuno, ancora, non l’avesse capito, è indispensabile operare su fronti sinergici al fine di ottenere i riscontri necessari per evitare il complessivo tracollo della zootecnia iblea, un tempo motore trainante dell’economia, oggi soltanto pallido ricordo della produttività delle nostre aziende. Se c’è qualcuno che ritiene che la fiera zootecnica non sia la strada giusta da percorrere, lo dica senza polemizzare. Piuttosto, aiuti a portare avanti un percorso. Perché in questo momento c’è bisogno di tutti, senza divisioni. Le liti, sinceramente, non servono”.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI