Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 19 Aprile 2021

Ignazio Nicosia: “Gli enti locali iblei acquistino le proprie auto a Termini Imerese dalla dr motor”

“Gli enti locali della provincia di Ragusa che devono rinnovare il proprio parco macchine lo facciano costituendo un consorzio figurato e indirizzando le proprie scelte sulle vetture della Dr Motor che si installerà a Termini Imerese al posto della Fiat”. E’ la proposta lanciata dal consigliere provinciale del Pdl, Ignazio Nicosia, all’Amministrazione di palazzo di viale del Fante e alle Giunte degli altri enti affinchè possa essere presa in considerazione la reale opportunità di dare un concreto segnale alla famiglia di imprenditori molisani che si sta scommettendo per salvare buona parte dei posti di lavoro che, in Sicilia, il colosso torinese avrebbe fatto perdere. “Il momento di ristrettezze economiche – chiarisce Nicosia – ci impone di andare avanti per piccoli passi e seguendo la via della creazione di sistemi territoriali. Ecco perché andrebbe premiato chi ha deciso di investire nella nostra isola, creando dei paracaduti sociali di indubbia valenza in un periodo come quello attuale. Gli enti locali dell’area iblea che avrebbero comunque bisogno di acquistare delle auto potrebbero farlo intanto interagendo tra loro, per spuntare un prezzo migliore, e poi rivolgendosi a questa compagnia automobilistica sapendo, così comportandosi, di rendere un utile servizio alla crescita occupazionale della nostra isola. Oggi è arrivato il momento di guardare con attenzione a tutte le operazioni che, di volta in volta, si compiono. Questo potrebbe essere un piccolo contributo alla necessità di invertire, una volta per tutte, quella che consideriamo una tendenza economica deficitaria e assolutamente preoccupante. Segnali del genere possono invogliare alla creazione di un circuito virtuoso che potrebbe farci sperare in qualcosa di meglio per il futuro”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI