Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Luglio 2020

Modica - Prosegue la competizione per i concorrenti di “Sicilia Barocca”

DSCN9586

 

Si è ormai entrati nel vivo della competizione. Prosegue alacremente il concorso internazionale di danza “Sicilia Barocca”. La città di Modica, divenuta teatro delle affascinati ed avvincenti esibizioni, accoglie all’interno dell’atrio del palazzo comunale la manifestazione, inserita nel cartellone di “Modica Miete Cultura”. Sono in tanti i curiosi e gli appassionati che si avvicinano agli spazi del concorso durante le ore in cui i ballerini provano o sono in competizione dinnanzi gli sguardi attenti della giuria composta da Peter Lukanov, Sun Hee Kim, Hikmet Mehmedov, Ricardo Nunez e Fabrizio Paganini. Già ieri ci sono state le prime eliminazioni per concorrenti solisti e pas de deux, sia per la sezione classica che moderna. Da questa mattina sono ripresi gli stage, mentre pomeriggio si arriverà alla seconda fase eliminatoria. A seguire, la fase eliminatoria per i concorrenti categoria gruppi e composizione coreografica. Gli stage e le prove continueranno domani, quando poi a fine giornata si avrà la proclamazione dei vincitori, e sabato 9 luglio, giornata finale con il gran galà. Il VI concorso internazionale di danza “Sicilia Barocca”, organizzato dall’Artem con la direzione artistica del maestro Evgeni Stoyanov, vede il sostegno del Comune di Modica e della Provincia regionale di Ragusa. E proprio ieri pomeriggio c’è stata una gradita sorpresa. Il sindaco di Modica, Antonello Buscema e l’assessore comunale Annamaria Sammito sono andati a salutare i tanti ospiti stranieri che arrivano da varie nazioni (tra queste Giappone, Corea, Bulgaria), ricordando anche di conoscere meglio la città della contea che cerca sempre più di internazionalizzarsi per raggiungere target differenti attraverso proposte culturali e turistiche variegate. “Sta andando molto bene – commenta Ornella Cicero, direttore organizzativo del concorso curato da Artem – C’è un elevato livello tecnico dei concorrenti in gara ma c’è anche l’interesse a conoscere ancor di più la città di Modica. Nonostante la fatica delle esibizioni, molti ballerini trovano un po’ di tempo per visitare la città, le sue chiese, i luoghi più suggestivi, regalandosi anche qualche piacevole momento con la degustazione del buon cioccolato modicano”.

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI