Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 19 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:660 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1428 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:952 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1656 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2406 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1920 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1909 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1862 Crotone

Modica - Primo giorno oggi per “Sicilia Barocca”

IMG_0270

 

La Città della Contea è pronta ad ospitare numerosi concorrenti provenienti da ogni parte del mondo. Prende il via oggi pomeriggio l’atteso concorso internazionale di danza “Sicilia Barocca 2011”. Seoul, Sofia, Pristina, Brescia, Roma, sono solo alcune delle città da cui provengono i bravi e talentuosi ballerini. Il concorso ideato dal maestro Evgeni Stoyanov, che è anche il direttore artistico, è realizzato dalla società cooperativa Artem, con la direzione organizzativa di Ornella Cicero. La manifestazione ha subito trovato grande riscontro nel corso degli anni diventando in questa sesta edizione un punto di riferimento importante, traguardo ambito per i tanti danzatori. Ne è nota ormai la fama ma anche la difficoltà e la disciplina necessaria per poter competere. Da qui l’alto livello qualitativo dei concorrenti, straordinari ballerini dalle incantevoli doti artistiche. Indicato ormai all'estero come “il concorso della Sicilia”, l’evento si conferma essere importante mezzo di promozione per il territorio. A differenza dei numerosi concorsi presenti in Italia, della durata spesso di due, se non di un solo giorno, “Sicilia Barocca”, nella sua durata di cinque giorni, offre la possibilità agli ospiti provenienti da ogni parte del mondo, di conoscere ed apprezzare le bellezze monumentali, paesaggistiche, ma anche enogastronomiche, che la provincia iblea sa offrire.

“Sono questi importanti eventi per il nostro territorio – dichiara il vicepresidente della Provincia regionale di Ragusa, Mommo Carpentieri, che seguendo le indicazioni del presidente Antoci e in sinergia con gli assessori provinciali Castello, Muriana e Mandarà, ha aderito immediatamente alla manifestazione che quest'anno torna a Modica dopo essere stata lo scorso anno a Ragusa – E' sicuramente un'iniziativa lodevole che merita il nostro sostegno e il nostro appoggio. Si tratta di un prestigioso concorso, che conferma la nostra terra culla di arte e cultura e ci siamo spesi affinché potesse tornare a Modica come era avvenuto agli esordi”.

Si inizierà oggi pomeriggio con i concorrenti solisti e pas de deux per le sezioni classica e moderna. Dopo la loro accoglienza alle ore 15 e il successivo sorteggio per il calendario delle esibizioni, si terrà alle ore 16 la lezione di tecnica classica a cura del maestro Stoyanov per iniziare a tutti gli effetti con la competizione dinnanzi la giuria, a partire dalle ore 17,30.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI