Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 24 Gennaio 2022

Un grande inizio per il teatro del'Iper

DSCN9448

 

Un grande regalo offerto al territorio ibleo, con un’accurata selezione di spettacoli pronti a divertire il pubblico. Ha preso il via ieri sera la sesta rassegna del “Teatro dell’Iper”, l’evento divenuto un imprescindibile appuntamento per l’estate ragusana. Il parcheggio dell’Iper Le Dune si è già da giorni trasformato in un teatro all’aperto capace di accogliere un numerosissimo pubblico con oltre 2300 posti. E ieri, per l’inizio ufficiale della stagione, gli spettatori erano davvero in tanti e con entusiasmo e soddisfazione hanno calorosamente applaudito gli artisti che si sono esibiti al “Gran Varietà Ibleo”, manifestando apprezzamento per lo spettacolo di musica, cabaret, teatro e danza sotto le stelle che è stato organizzato dalla direzione marketing del gruppo Ergon. A presentare la serata è stata la responsabile della direzione marketing, la dottoressa Concetta Lo Magno, simpaticamente affiancata dall’irriverente attore ragusano Mario Dipasquale, ben noto al grande pubblico per la sua partecipazione alla serie tv “Il commissario Manara” in onda su Raiuno. Tanti gli artisti ragusani, molti dei quali saliti alla ribalta nazionale, che si sono esibiti in oltre due ore e mezza di spettacolo. Ad aprire l’appuntamento è stata la giovanissima cantante Rachele Amenta. Poi il gruppo “Baciamo le mani” ha dettato ritmo ed allegria con alcuni dei brani del proprio repertorio. A seguire ancora canto con Giuliana Cascone e Mario Scucces, altri due talenti iblei di grande qualità. In mezzo, l’esibizione di ballo con i fratelli Elide e Mattia Scollo. Ancora ballo con il gruppo della scuola di danza “Mila Plavsic” che ha accompagnato l’emozionante esibizione del tenore ibleo Lorenzo Licitra. Non è mancata la comicità con il simpatico intervento di Emanuele Gulino. Sul palco, per un breve saluto, anche Sebastiano D’Angelo, direttore dell’associazione Ragusani nel Mondo, che ha anticipato che il premio omonimo si svolgerà il 3 settembre. A metà serata, una breve pausa con la distribuzione gratuita di acqua e gelati grazie ai tantissimi sponsor della rassegna, divenuti partner di primo piano in un lavoro sinergico che prevede numerosi e divertenti momenti di spettacoli. Scoppiettante conclusione finale ancora con i “Baciamo le mani” e poi sfilata di tutti gli artisti con il ritmo della batteria di Marco Guastella. Il prossimo appuntamento è per l’8 luglio, ore 21,30, con Gino Astorina e la Compagnia del Gatto Blu in “Non ci possiamo lamentare”. Come sempre l’ingresso è gratuito. I clienti abituali dell’Iper Le Dune hanno anche la possibilità di poter contare su posti privilegiati in settori centrali. Facendo la spesa il lunedì, martedì e mercoledì riceveranno infatti 2 biglietti per una spesa minima di 30 euro o 4 biglietti per una spesa di 50 euro, per assistere allo spettacolo del venerdì della stessa settimana.

DSCN9476

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI