Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 21 Settembre 2021

Santa Severina - Il trio …

Set 10, 2021 Hits:794 Crotone

Le Colonne d’Oro di Affid…

Ago 02, 2021 Hits:2613 Crotone

Maslow: non sapevo di ess…

Lug 13, 2021 Hits:2188 Crotone

Al Ministro Franceschini …

Lug 05, 2021 Hits:2126 Crotone

A Santa Severina Chopin e…

Giu 25, 2021 Hits:1721 Crotone

Michele Affidato insignit…

Giu 25, 2021 Hits:1348 Crotone

Scaramuzza: concluso un p…

Giu 25, 2021 Hits:1259 Crotone

Scaramuzza: si è svolto a…

Giu 19, 2021 Hits:1511 Crotone

Trofeo Sicilia Dressage, ecco tutti i premiati della tappa Iblea

I premiati della Sir

 

Il binomio cavallo-cavaliere, chiamato a compiere figure prestabilite, al centro della due giorni tenutasi, sabato e domenica, al maneggio di contrada Selvaggio, in via Magna Grecia a Ragusa, per la terza tappa isolana del “Trofeo Sicilia Dressage”. I partecipanti che hanno animato l’iniziativa promossa dalla Società Ippica Ragusana, con la collaborazione del Comune di Ragusa, assessorati allo Sport e ai Servizi sociali, si sono cimentati nella gara di addestramento per eccellenza, eseguendo movimenti prevalentemente geometrici sul campo di forma rettangolare di dimensioni 20x60. I concorrenti sottoposti alle valutazioni dei giudici (Laura Berruto, Francesca Brugaletta, Manuela Baldan) hanno cercato di trasporre sul campo tutti gli insegnamenti appresi in allenamento nel corso della stagione, collezionando punteggi che, per chi partecipa alle sei tappe siciliane (quella di Ragusa era la terza in programma), saranno utili per l’accesso alle fasi nazionali. In evidenza anche i cavalieri e le amazzoni della Sir che hanno ricevuto il plauso del presidente Vito D’Amato e dell’istruttrice federale Melissa Blandini per il ripetersi di risultati positivi che lasciano ben sperare per il prossimo futuro. Da sottolineare, al termine delle gare, anche l’esibizione dimostrativa di monta classica tenuta da Alessia Ruggieri e Giuseppe Gurrieri che hanno strappato applausi convinti al numeroso pubblico presente sulle gradinate. Subito dopo la premiazione che ha costituito la fase culminante di una due giorni praticamente impeccabile sul piano organizzativo.

Ma ecco le classifiche nelle varie categorie. Per il trofeo E ripresa di sabato prime tre posizioni per Elsa Calcaterra (C. Paolo Ferretti) su Dorian Gray, Francesco Di Fiore (Cis Asd) su Vento, Federica Fichera (Sir) su Lombardo. Gli altri cavalieri della Sir, per quanto riguarda questa categoria, si sono così classificati: quinto posto per Annamaria Paolini su Querven, nono per Cristina Antoci su Perla XXVIII, undicesimo per Luisa Malfitano su M.Latina, quindicesimo per Marco Giarratana su Valsas. Per il trofeo E ripresa di domenica prime tre posizioni per Elsa Calcaterra (C. Paolo Ferretti) su Dorian Gray, Francesco Di Fiore (Cir Asd) su Vento, Federica Fichera (Sir) su Lombardo. Le posizioni dei cavalieri ragusani: Marco Giarratana nono, Cristina Antoci decima, Luisa Malfitano undicesima, dodicesima Annalisa Arestia su Lotus, tredicesima Annamaria Paolino.

La dimostrazione di monta classica

 

Per il trofeo Promesse ripresa di sabato le prime tre posizioni sono le seguenti: Nicola Arena (C. Paolo Ferretti) su Emir, Emanuela Porrovecchio (Sir) su Sierra Brown, Silvia Wanderlingh (C. Paolo Ferretti) su Emir. In quarta posizione Federica Donzella della Sir su Vaniglina. Per il trofeo Promesse ripresa di domenica ecco il podio: Emanuela Porrovecchio, Federica Donzella e terzo posto per Maria Sofia Iachelli su Vaniglina.

Per il trofeo F, prime tre posizioni: Ludovica Petralito (C. Paolo Ferretti) su Donatello, Giuseppe Carcò (Circolo Dressage Il ponte) su Helen, Erika Brucato Lo Re (Circolo Dressage Il ponte) su Vietnam’s War. Le ragusane della Sir Federica Fichera su Lombardo e Maria Luisa Antoci su Unnina si sono classificate rispettivamente al quarto e al quinto posto.

Per quanto riguarda le riprese Cip, il comitato paraolimpico, prime due posizioni per Gabriella Battaglia e Rita Licitra, entrambe su Desiree, atlete dell’Anffas di Ragusa. Ex aequo tutti i partecipanti alla gimkana riservata ai diversamente abili. Hanno partecipato i cavalieri e le amazzoni dell’Anffas e della Sir: Andrea Ferraro (Sir) su Hermes I, Giuseppe Azzaro (Anffas) su Desiree, Cristiano Migliore (Sir) su Destre, Maria Grazia Pennacchio (Sir) su Desiree, Davide Cianchino (Sir) su Hermes I, Roberta Garfì (Anffas) su Desiree, Lucia Antoci (Anffas) su Hermes I.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI