Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 09 Luglio 2020

Nuovo grande successo per Ibla Classica

Un grande evento musicale per la provincia di Ragusa, un importante mezzo di promozione turistica e valorizzazione del territorio. “Ibla Classica International 2011” riconferma il suo successo, aggraziandosi il favore del pubblico e degli enti locali. L’eleganza delle sue musiche e delle sue esibizioni è tornata in scena domenica scorsa al teatro Donnafugata di Ragusa Ibla con il maestro Daniele Petralia, esibitosi al pianoforte in musiche di Chopin, Liszt e Rachmaninov. “I virtuosismi del romanticismo”, questo il titolo ed il tema del concerto che ha saputo nuovamente entusiasmare il pubblico della stagione concertistica organizzata dall’Agimus. Petralia ha eseguito alcuni tra i brani più difficili a livello di virtuosismo tecnico della letteratura musicale, un repertorio raramente eseguito dai pianisti di oggi. Il musicista, reduce dai concerti in Germania e Polonia delle scorse settimane, ha concesso tre bis, acclamato dal caloroso pubblico.

“E’ una giovane stagione concertistica, siamo infatti alla sua quarta edizione – ha dichiarato dopo il concerto il delegato al turismo Filippo Angelica – nonostante questo Ibla Classica è già una realtà forte e stabile della nostra città, e merita sicuramente il nostro ed il mio appoggio, considerato in particolar modo anche l’immagine positiva che di Ragusa veicola all’esterno, attraverso i numerosi turisti che spesso affollano i concerti, rimanendo affascinati dall’atmosfera creata all’interno dello splendido teatro Donnafugata”. Ma allo stesso tempo Ibla Classica continua a crescere, conquistandosi spazi anche all’esterno del teatro, aprendosi ad eventi volti ad un pubblico ancora maggiore, con l’intenzione di valorizzare e rivitalizzare anche altre bellezze di Ibla. Lo ha ricordato il maestro Giovanni Cultrera, il direttore artistico, che ha invitato sul palco anche l’assessore alla Viabilità, Michele Tasca, che ha puntato l’attenzione sull’importanza del potenziamento dei mezzi di trasporto e dei posteggi, in grado di rendere più accessibile e più fruibile Ibla. A questo proposito è stata ricordata l’attivazione dei nuovi servizi di bus navetta per il quartiere barocco.

Il concerto di ieri è stato preceduto dall’esibizione dei giovani talenti della provincia iblea. Molto applauditi, si sono esibiti sul palco Simona Bonanno al violoncello e Claudio Bonfiglio al pianoforte.

 

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI