Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 20 Settembre 2021

Santa Severina - Il trio …

Set 10, 2021 Hits:744 Crotone

Le Colonne d’Oro di Affid…

Ago 02, 2021 Hits:2603 Crotone

Maslow: non sapevo di ess…

Lug 13, 2021 Hits:2180 Crotone

Al Ministro Franceschini …

Lug 05, 2021 Hits:2113 Crotone

A Santa Severina Chopin e…

Giu 25, 2021 Hits:1716 Crotone

Michele Affidato insignit…

Giu 25, 2021 Hits:1342 Crotone

Scaramuzza: concluso un p…

Giu 25, 2021 Hits:1252 Crotone

Scaramuzza: si è svolto a…

Giu 19, 2021 Hits:1505 Crotone

Battaglia: Di Pasquale se la prende con gli altri

“Da sempre diciamo che l’Università a Ragusa non avrebbe dovuto essere gestita come un carrozzone. Ora si stanno concretizzando le conseguenze di quelle scelte infelici. E per tutta risposta l’attuale sindaco cosa fa? Attacca a destra e a manca, senza, però, rendersi conto che gli errori più grossi sono quelli compiuti dalla sua Amministrazione che ha trascurato di pressare il Consiglio di amministrazione del Consorzio universitario perché si rendesse protagonista di una gestione il più possibile oculata”. Questa l’opinione di Salvatore Battaglia, candidato sindaco di Mpa e Api, dopo aver preso atto delle dichiarazioni rilasciate ieri in conferenza stampa da Nello Dipasquale. “E’ perlomeno singolare – aggiunge Battaglia – che Dipasquale punti il dito contro questo o quel partito quando a gestire l’Università è stato proprio il Comune di Ragusa, assieme ad altri enti, attraverso la scelta di componenti del Cda che hanno ridotto la presenza universitaria, sul nostro territorio, al lumicino. Si poteva fare meglio? Si poteva fare diversamente? Si sarebbero potute percorrere altre strade al posto di quelle che prevedevano, e in alcuni casi prevedono, l’erogazione di contributi a pioggia da parte degli enti locali soci del Consorzio? Sono queste le domande che Dipasquale si dovrebbe porre senza dare addosso agli avversari politici. La gestione del Consorzio universitario è stata appannaggio anche del Comune di Ragusa e lui se la prende con gli altri? Un atteggiamento che mi pare si commenti da solo. Ci vuole coraggio a fare affermazioni del genere”.

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI