Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 25 Gennaio 2022

Gli scatti di Proxima premiati al concorso di Roma

Confcooperative territoriale Ragusa si congratula con una delle proprie realtà associate, la cooperativa sociale Proxima Ragusa, che, mercoledì scorso, in occasione della Giornata della sostenibilità cooperativa tenutasi a Roma, è stata premiata nel contesto del concorso nazionale dal titolo “Confcooperiamo 2030”. Nella sezione “Cibo sostenibile e consumo e produzioni responsabili” e nell’altra “Lavoro dignitoso e riduzione delle disuguaglianze”, gli scatti proposti da Proxima e realizzati da Federico Guida, sono riusciti a salire sul podio in entrambi i casi. Nella prima, dal titolo “Responsabilità verde”, arrivata al primo posto, è stato evidenziato come attraverso la coltivazione con la metodologia dell’acquaponica, unione di acquacoltura (allevamento ittico) e idroponica (coltivazione fuori suolo), la cooperativa sociale Proxima (che dal 2003 offre opportunità di fuga, salvezza e cambiamento a vittime di tratta e di grave sfruttamento) si impegna a produrre cibo con metodi altamente sostenibili con un risparmio idrico pari al 90%, senza l’utilizzo di pesticidi né antibiotici. Mediante un utilizzo efficiente delle risorse si ottimizzano, inoltre, tempistiche e spazi di produzione, garantendo il pieno rispetto dell’ambiente e dei lavoratori coinvolti nei processi di coltivazione.

Nell’altra, dal titolo “Integrazione su misura”, arrivata al secondo posto, è stato evidenziato come attraverso la Sartoria sociale, Proxima ha creato un laboratorio in cui i partecipanti hanno la possibilità di crescere insieme attraverso un’assidua formazione sulle tecniche sartoriali, incentivando l’autodeterminazione e l’empowerment di ciascun beneficiario indirizzandolo verso un’integrazione sociale e lavorativa. “Facciamo i complimenti alla cooperativa – afferma il presidente territoriale Confcooperative Ragusa, Gianni Gulino – che non solo è riuscita a interpretare al meglio i temi proposti ma ha saputo calarsi in una dimensione nuova e in grado di stimolare riflessioni di ampio spettro che, evidentemente, sono state molto apprezzate dalla giuria. Avere ottenuto questi risultati in un contesto così competitivo, visto che ci si rivolgeva a un parterre nazionale, è quanto di meglio si potesse sperare visto e considerato che le risposte sono state davvero degne della massima considerazione. L’innovazione e la sostenibilità i temi cardine di questo appuntamento che, aperto dal presidente nazionale di Confcooperative, Maurizio Gardini, ha puntato i riflettori sull’indagine della sostenibilità cooperativa. Un bel momento che ci fa comprendere quali sono i passi in avanti che è possibile compiere ulteriormente lungo questa strada che si annuncia ricca di stimoli molto interessanti per il futuro”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI