Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 21 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:786 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1449 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:974 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1676 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2431 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1944 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1931 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1885 Crotone

Modica - “Meno 1000 Challenge”, presentato il programma che mette insieme dimagrimento e solidarietà

Meno chili, più donazioni. È il claim dell’iniziativa “Meno 1000 Challenge” promossa dai centri Vitality di Modica, Scicli, Vittoria e Gela, che è stata presentata questa mattina in conferenza stampa nei locali della palestra di Via Pirato Quartarella (Polo Commerciale).

“Meno 1000 Challenge”, ha spiegato Marco Ascenzo direttore commerciale di Vitality, abbina il dimagrimento a una gara di solidarietà. I chili persi si trasformeranno in una quantità equivalente di cibo e di generi di prima necessità. Da donare a realtà operanti nel settore dell'accoglienza e del supporto alle fragilità sociali. Tra queste, la Casa don Puglisi di Modica, la Casa Valverde di Scicli e la Caritas di Vittoria.

Realtà che, come ha chiarito Marco Giurdanella amministratore di Casa don Puglisi, soffrono per i ritardi e tagli della spesa sociale ma che, grazie anche a questa iniziativa, possono far fronte alle più immediate necessità quotidiane. Le donazioni saranno rese materialmente possibili attraverso una convenzione con la CRAI del Gruppo Radenza, come ha spiegato Margherita Vernuccio dell'Area Marketing.

A inaugurare il programma di dimagrimento, un ospite d’eccezione: il sindaco di Modica Ignazio Abbate. Il quale, convinto della valenza sociale dell’iniziativa, ha dato l’esempio salendo sulla bilancia (82,6 Kg il responso) e impegnandosi a partecipare al programma di allenamento.

Potranno aderirvi, recandosi nei Centri Vitality elencati, sia gli utenti già iscritti sia persone di ogni età che si avvicinano per la prima volta alla palestra e al fitness. L’obiettivo consiste nel far perdere 1000 Kg di peso complessivo ai partecipanti.

Il programma si svolgerà dal 1° al 28 febbraio. Prevede la pesatura iniziale con una bilancia impedenziometrica che, oltre al peso, analizza la struttura corporea (liquidi, grasso, massa muscolare); l’assegnazione di un piano di allenamento personalizzato; il monitoraggio dei risultati raggiunti non solo con gli esercizi fisici, ma anche con una sana alimentazione e un corretto stile di vita. L’efficacia del programma si basa sul metodo V train, un protocollo messo a punto nei centri Vitality per ottenere il massimo risultato con il minimo sforzo. Gli esercizi potranno essere svolti anche da casa, grazie al Manuale di Andrea La Micela, responsabile dei protocolli di dimagrimento. Completeranno il programma seminari e incontri a carattere divulgativo sul tema organizzati nel corso del mese. Alla fine di marzo, la differenza tra il peso iniziale e quello complessivo finale che costituirà il quantitativo di generi alimentari o di prima necessità da devolvere in beneficenza.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI