Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 23 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:460 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1215 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1951 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1483 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1462 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1430 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1701 Crotone

Fibrillazione per Maria Ss. Addolorata

E’ una straordinaria fibrillazione quella che anima le viuzze attorno alla chiesa di Santa Maria dell’Itria. Così come accade nel resto del quartiere barocco. Dove le suggestioni e i colori sono esaltati dalle iniziative religiose che caratterizzano il calendario liturgico. Accade sempre così, ogni anno, anche in occasione della festa di Maria Santissima Addolorata. I residenti della zona cosiddetta degli Archi, a Ragusa Ibla, partecipano con la massima devozione a un appuntamento tra i più sentiti dell’antico borgo del capoluogo. Con l’obiettivo di coinvolgere ancora più fedeli e ancora più gente, il comitato organizzatore dei festeggiamenti, con in testa il parroco della chiesa Anime Sante del Purgatorio, don Gino Scrofani, ha predisposto una programmazione liturgica attenta non solo alle esigenze della zona ma destinata, il più possibile, a fungere da richiamo per tutti i ragusani. Formato da Gianni Leggio, Giovanni Brugaletta, Titì Iurato e Franco Salinitro, il comitato si è adoperato, come tutti gli anni, per la piena riuscita della manifestazione religiosa. A cominciare dalla celebrazione eucaristica animata dalla comunità della chiesa delle Anime sante del Purgatorio in programma domani, sabato 17 settembre, con inizio alle 18. Domenica 18, sarà, invece, il momento clou della festa con la processione esterna. Intanto, però, nella chiesa di Santa Maria dell’Itria, sempre domenica, alle 10,30, sarà tenuta la celebrazione eucaristica. Alle 18,00 sarà officiata la santa messa pomeridiana presieduta dal parroco. Alle 19, poi, prenderà il via la solenne processione, accompagnata dal corpo bandistico “San Giorgio – Città di Ragusa”, con il simulacro di Maria Santissima Addolorata. Dalla chiesa dell’Itria, sarà seguito questo percorso: salita Commendatore, via Scale, piazza Repubblica, corso don Minzoni, via Giusti, piazza Repubblica, via del Mercato, largo Camerina, via Orfanotrofio, via delle Suore, via Tenente La Rocca, via Giardino, piazza G.B. Odierna, corso XXV Aprile, piazza Pola, corso XXV Aprile, piazza Duomo. Il simulacro, poi, sarà ospitato al Duomo di San Giorgio per un momento di preghiera mariana. Quindi la processione proseguirà da piazza Duomo, via Capitano Bocchieri, via Tenente Di Stefano, via XI febbraio, via del Mercato, piazza Repubblica, Salita Commendatore e rientro nella chiesa dell’Itria. A conclusione della processione, lo spettacolo di fuochi artificiali curato dalla ditta “Pirotecnica iblea” di Lorenzo Massari. Il comitato ringrazia il Comune di Ragusa, la Banca Agricola Popolare di Ragusa, le forze dell’ordine e tutti coloro che con le loro offerte rendono possibile lo svolgimento della festa.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI