Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 28 Gennaio 2023

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:131 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:258 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:257 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:601 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:589 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:603 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:561 Crotone

I Filarmonici di Busseto:…

Dic 10, 2022 Hits:1398 Crotone

Premio "Ragusani nel mondo", conosciamo i premiati: Vincenzo Canzonieri

vincenzo canzonieri

Ha dedicato la sua vita agli studi di anatomia patologica, diventando un esperto a livello internazionale nella patologia tumorale. Attualmente è direttore della struttura complessa di Anatomia Patologica presso il Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, struttura di eccellenza in Italia, che fa capo all’Istituto Nazionale Tumori. Vincenzo Canzonieri è uno premiati della 22esima edizione del premio “Ragusani nel Mondo”, la manifestazione che premia l’eccellenza iblea nel mondo, in programma con un doppio appuntamento il 5 e 6 agosto in piazza Libertà a Ragusa. Canzonieri è nato a Comiso (Rg) nel 1959. All’età di 31 anni, dopo avere conseguito la laurea presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Catania, ha ottenuto la specializzazione in Anatomia Patologica presso l’Università di Padova. Negli anni ha proseguito il suo iter di specializzazione in Oncologia generale e Medicina legale tra l’Università di Catania e l’Ateneo di Udine. Prima di divenire direttore di uno degli istituti più affermati in ambito oncologico a livello internazionale, ha rivestito diversi incarichi: assistente anatomopatologo, dirigente, responsabile della complessa struttura di Anatomia patologica e co-direttore. È professore universitario di prima fascia in Anatomia Patologica ed è stato docente presso l’Università di Udine. Ha eccellenti capacità gestionali ed amministrative che lo hanno visto impegnato nell’organizzazione di eventi medico-scientifici sia in Italia nazionali ed internazionali. Da sempre impegnato nella ricerca biomedica, esplora nuove frontiere nei settori dell’energia, della tecnologia, dell’ambiente e degli eventi accidentali. Attualmente è consulente e attivista di numerosi progetti di ricerca in Italia e all’estero nei suoi settori di competenza e fa parte di numerose società nazionali e internazionali di diagnostica e patologia tumorale. Centinaia le pubblicazioni in questi anni per testi e riviste di diagnostica e anatomia patologica, nonché le partecipazioni come relatore e moderatore a numerosi congressi e riunioni scientifiche a livello internazionale. Le sue spiccate capacità alla moderazione, all’ascolto e all’empatia lo portano a creare un clima di profonda intimità e fiducia con i pazienti che incontra quotidianamente.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI