Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 07 Luglio 2022

Arias Cuervo vince la Marathon Parco degli Iblei

Marathon 2016 il vincitore Arias Cuervo

E’ stato il colombiano Diego Alfonso Arias Cuervo del team Lee Cougan, grande favorito della vigilia, ad essersi aggiudicato, in 3h 14’ 26”, l’edizione 2016 della Marathon Parco degli Iblei. Ben cinquecento i corridori, provenienti da ogni parte della Sicilia e anche oltre, ai nastri di partenza per una manifestazione di mountain bike che è ormai diventata una classica della città di Ragusa e che comporta uno sforzo organizzativo immane ben sostenuto dall’Asd Bike & Co. presieduta da Giuseppe Nascondiglio che ha saputo gestire l’evento con grande professionalità. Cuervo ha preso quasi subito il largo e per chi rincorreva è stato difficile cercare di annullare il gap. Secondo posto per Luca Ronchi, distaccato di 6 minuti, sempre del team Lee Cougan mentre sul gradino più basso del podio si è piazzato Giuseppe Cicciari dell’Asd Special Bikers Team. Nella gran fondo, sulla distanza di 42 chilometri, si è imposto Marcello Crescione dell’Asd Team Bikes Ragusa con il tempo di 2h 17’12”, al secondo posto Massimiliano Maganuco dell’Asd Special Bikers Team, terzo Salvatore Fidone del Team Lombardo Bike. Infine, per quanto riguarda la prova di 32 chilometri riservata agli escursionisti, primo posto per Adriano Vita con il tempo di 1h 28’ 24”, secondo Luca Cottonaro dell’Asd Nonsolobike e terzo Andrea Rovetto.

Marathon 2016 la fase della partenza

“E’ stata una bella edizione – commenta il presidente Nascondiglio – molto partecipata e con un livello agonistico parecchio elevato che ha coinvolto i numerosi spettatori presenti. Nel corso degli anni, questa manifestazione è diventata parecchio gettonata. E ciò è testimoniato dalle numerose presenze che è stato possibile registrare. Ringrazio chi ci ha sostenuto, dal Comune di Ragusa che ci ha concesso il patrocinio, in particolare l’assessorato allo Sport retto da Massimo Iannucci, ai numerosi sponsor che hanno dimostrato di credere in questo speciale progetto e che vogliono puntare, per quanto possibile, a renderlo ancora più importante. Su questo ci scommettiamo, sin da ora, per il prossimo futuro”. Tra l’altro, piazza Libertà, nel centro storico superiore di Ragusa, da dove ieri mattina è stata data la partenza e dove, poi, era posto il traguardo, si è trasformata, per due giorni, in una vera e propria cittadella dello sport con una serie di eventi sportivi che hanno fatto da corollario alla manifestazione principale. Insomma, l’occasione migliore per celebrare una gara che, negli ultimi anni, è notevolmente cresciuta e che è già diventata una delle classiche manifestazioni del panorama sportivo locale. Tra l’altro, nella giornata di sabato, la marathon ha fatto da cornice alla fase finale del progetto Icaro promosso dalla Polizia stradale. Un altro momento di particolare suggestione che è stato vissuto con la massima intensità da tutti i presenti.

Marathon 2016 prima della partenza

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI