Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 18 Agosto 2022

Enzo Foglia, la seconda g…

Lug 28, 2022 Hits:474 Crotone

Al Taormina Film Fest tri…

Lug 20, 2022 Hits:477 Crotone

La nuova raggiera in oro …

Giu 30, 2022 Hits:654 Crotone

Imparare a realizzare un …

Giu 22, 2022 Hits:675 Crotone

Sacro Cuore: una devozion…

Giu 20, 2022 Hits:708 Crotone

La Fondazione D’Ettoris t…

Giu 14, 2022 Hits:1024 Crotone

A scuola da Tolkien

Mag 21, 2022 Hits:1009 Crotone

La Pallamano Ragusa si conferma squadra vincente

La gara tra Pallamano Rg e Girgenti foto Riccardo Palazzolo

Un successo convincente. Una vittoria che lancia in orbita la Pallamano Ragusa sino a farle arpionare il terzo posto in classifica nel campionato di Serie B. Sono i frutti della bella affermazione di domenica scorsa, tra le mura amiche, ottenuta a spese di un Girgenti Pallamano che era arrivato in città con l’obiettivo di provare a fare lo sgambetto al sette di Saro Cappello. E’ finita 32-20 (17-10 il primo tempo sempre per i ragusani) con i locali che, mai come in questa occasione, sono partiti con il piede sull’acceleratore, con la mentalità giusta, mettendo in difficoltà gli avversari. E’ il presidente Salvatore Girasa ad esprimere piena soddisfazione per la decisione con cui la squadra è scesa in campo. “Siamo stati bravi – afferma – ad interpretare nel modo migliore questo match che per noi risultava fondamentale se volevamo dare in qualche modo continuità ai tre punti ottenuti in trasferta a Palermo contro il Villaurea. Quindi abbiamo subito dimostrato di che pasta eravamo fatti e gli agrigentini hanno avuto difficoltà a starci dietro”. Lo stesso Girasa è risultato il miglior realizzatore della gara mettendo a segno nove reti; sei ciascuno, invece, i goal segnati da Raniolo e Noto. Con la Pallamano Ragusa che, anche dopo la pausa, è riuscita a lasciare invariato il distacco, limitandosi a rintuzzare i ritorni di fiamma degli ospiti che non hanno mai dato l’impressione di potere rientrare in partita. “E’ stata una buona performance – afferma il tecnico Cappello – che conferma il carattere di questa squadra che, soprattutto quando gioca in casa, riesce sempre a mettere in mostra determinate peculiarità, soprattutto per quanto concerne la velocità e la determinazione. Avevamo un poco di timore perché si tornava a giocare dopo una pausa abbastanza lunga. Però dobbiamo dire che ci siamo allenati con una certa costanza e ciò è stato testimoniato dal rendimento in campo”. La Pallamano Ragusa tornerà a giocare, domenica prossima, al palaParisi di via Bellarmino. Un’altra gara casalinga, dunque, stavolta con il temibile Cus Palermo. L’inizio del match sempre alle 11.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI