Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 04 Dicembre 2020

Coreografie e musica, carattere e professionalità in via coffa

ballerini SO

In una società dove l’immagine è impatto, tu la rendi vita, per lasciare il segno. Coreografie e musica, carattere e professionalità. I passi di Majid Khdiri e dei suoi ballerini nello showcase del {SO}, al civico 1 di via Mariannina Coffa, a Ragusa. Danza per gli occhi degli avventori di piazza San Giovanni, lo scorso fine settimana, ancora a tu per tu con un’offerta artistica assolutamente inedita, racchiusa nella vetrina dei locali in questione. E non solo. Tra la gente, sulla strada. Nel cuore storico della città capoluogo, dove batte forte il ritmo dell’inventiva. Dopo il fortunato esperimento dei fornelli 2.0 e quotidianità che hanno portato la firma dei due artisti iblei Raffaele Catania e Simone Campo, il {SO}, che mira a diventare un luogo aperto e disponibile a qualsiasi forma di espressione artistica del centro storico di Ragusa superiore, si conferma luogo di aggregazione e di stimolo, ancora una volta. Ci crede Giuseppe Triberio, il giovane imprenditore che ha voluto sostenere anche questa iniziativa. “I ballerini in vetrina hanno suscitato curiosità e stupore, trascinando, poi, chi c’era nella frenesia delle danze su strada, in puro stile street dance – riferisce – ad ogni passo dei talentuosi ballerini coinvolti, c’era tutta quella carica artistica che vuole sprigionare {SO}, che si apre ad ogni forma d’espressione, purché sana e coinvolgente. Abbiamo accolto, nelle settimane scorse, questa speciale installazione che metteva al centro una cucina con due manichini in gesso bianco e con la testa luminosa, statica, ma animata, poi, da video maker che si sono sbizzarriti a fare della vetrina un vero e proprio set. Ora, ancora in linea con la voglia di movimento e interazione, abbiamo offerto la vera e propria creazione di una coreografia. Perché l’arte è divenire e crescita, non solo un prodotto preconfezionato. La gente ha apprezzato, la piazza era piena e di questo non possiamo che essere soddisfatti, dato che, uno dei nostri principali propositi, quello che ci muoverà sempre, è contribuire in modo attivo all’animazione del centro storico di Ragusa superiore”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI