Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 22 Ottobre 2019

Nasce la benefit card del parco commerciale “isole iblee”

Il vicepresidente Franco Cilia e il presidente Gianni Corallo

Una iniziativa destinata a diventare un punto di forte opportunità per l’intera comunità lavorativa della zona industriale di Ragusa. E’ l’ultima trovata del parco commerciale “Isole Iblee”. E’ nata la “Benefit card” che basa la propria creazione, dopo oltre due mesi di elaborazione e perfezionamento, su una idea molto semplice. A spiegarla il presidente del parco commerciale, Gianni Corallo. “Ogni azienda aderente al parco commerciale – dice Corallo – ha sempre praticato ai propri dipendenti una scontistica di assoluto privilegio rispetto ai prezzi applicati sul mercato. Siamo partiti anche dalla consapevolezza che da un lato questo periodo di pesante crisi continua a suscitare in chi deve acquistare la massima oculatezza orientandosi verso prodotti convenienti ma di qualità, mentre dall'altro c’è il convincimento che l'eccellenza raggiunta dalle imprese della zona industriale è anche scaturita dalla professionalità dei propri dipendenti. Ecco perché, poggiando su questa base, si è pensato di privilegiare proprio queste risorse umane che giornalmente, con forte energia e professionalità interagiscono nel processo produttivo delle nostre aziende”.

La originalità della "Benefit card" consiste proprio nell’applicare gli sconti che l'azienda rivolge ai propri dipendenti anche ai lavoratori e ai collaboratori di tutte le altre aziende del parco commerciale. “Questo meccanismo – aggiunge Corallo – consentirà al singolo dipendente di presentarsi presso le altre aziende appartenenti al consorzio ed esibendo la "Benefit card" a lui intestata avrà riconosciuto il trattamento e gli sconti riservati normalmente solo ai dipendenti dell'azienda, venendosi in questo modo a creare una grande famiglia lavorativa. Vale la pena di aggiungere che godranno di questi vantaggi ben 1480 persone, tante sono le unità lavorative  beneficiarie di questa iniziativa”. Già da qualche giorno i datori di lavoro stanno distribuendo le card ai propri dipendenti, con allegato un depliant contenente l’elenco delle singole aziende, il settore merceologico e gli sconti applicati. La varietà merceologica delle aziende aderenti offrirà loro una griglia di prodotti e servizi davvero molto interessante: il comparto legato al food è presente con ben quattro aziende (lattiero-caseario, torrefazione caffè, pasticceria, pizzeria e biscottificio). Il comparto del no-food è ancora più variegato: dal settore auto (vendita, manutenzione, ricambi e carrozzeria); ai servizi per la persona (dal fitness al centro benessere), dall’arredo per la casa (elettrodomestici, reti e materassi, elettronica), ad un assortito store di ferramenta e bricopoint oltre ad accessori alluminio, articoli e servizi per giardinaggio e piante. E ancora servizi per gli ambienti (pulizia e sanificazione, movimento terra, etc.) e servizi vari (articoli promozionali). Il progetto, ideato dal Consiglio di amministrazione, ha avuto subito il consenso delle aziende socie vista l'originalità della iniziativa. La concezione della suddetta card, infatti, è radicalmente lontana dall'universo delle ormai diffuse "fidelity card" che parecchie volte seducono ed ingannano il consumatore.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI