Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Martedì, 27 Settembre 2022

Presentata stamani la IX stagione concertistica “ibla classica international”

Riparte “Ibla Classica International”, la stagione concertistica organizzata dall’A.Gi.Mus., Associazione Giovanile Musicale. Un ricco e variegato cartellone quello allestito dal direttore artistico, il maestro Giovanni Cultrera, che spazia tra artisti di prestigio internazionale, straordinari interpreti di differenti generi musicali. Diciassette gli spettacoli in cartellone al Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla cui si affiancheranno altri concerti fuori programma. Tutti i dettagli sono stati forniti questa mattina nel corso della conferenza stampa di presentazione al Comune di Ragusa alla presenza dell’assessore alla Cultura, Stefania Campo, del vice presidente A.Gi.Mus. Giuseppe Basile, del direttore artistico Cultrera e della pittrice Ausilia Miceli che sarà presente con le sue opere.

“Ibla Classica è un fiore all’occhiello tra le rassegne sostenute dal Comune – ha spiegato l’assessore Campo – Alterna sapientemente differenti generi musicali, dalla classica, alla lirica, la sinfonica, il jazz, lo swing, attirando ogni anno un numerosissimo pubblico. L’Amministrazione la considera senz’altro una manifestazione di grande interesse. Oltre agli appuntamenti al Teatro Donnafugata – anticipa Stefania Campo – la rassegna proseguirà nelle chiese con i concerti di grande interesse della sezione Ibla Sacra”. La parola è passata poi al vice presidente dell’A.Gi.Mus., associazione attiva da 65 anni sul territorio nazionale con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la musica e i suoi interpreti, i giovani talenti emergenti, così come gli artisti affermati. “Un grande ringraziamento va all’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Federico Piccitto – dice Giuseppe Basile – C’è stata vicino, confermando una forte sensibilità verso il nostro lavoro. Gli eventi che organizziamo hanno svariati risvolti. Promuoviamo una crescita morale, culturale e musicale di Ragusa, educando alla musica i giovani talenti e dando la possibilità al pubblico di assistere a concerti di grande rilievo. Ma aspetto importante è anche l’interesse turistico. Ogni anno sono tantissimi ad Ibla Classica gli spettatori stranieri, i turisti che in visita in provincia sono attratti dal nostro cartellone. E’ quindi nostro obiettivo anche quello di offrire un servizio, rappresentare un valore aggiunto per chi visita Ragusa Ibla e oltre alle chiese e alle bellezze architettoniche può soffermarsi ed assistere ad eccezionali esibizioni”.

Il direttore artistico Giovanni Cultrera ha approfondito la ricca programmazione, gli artisti e gli spettacoli che ne sono protagonisti. “Ibla Classica International spazia ancora una volta tra differenti generi, con concerti di grande rilievo. Si alterneranno bravissimi artisti provenienti da più parti del mondo, con gli artisti del territorio che si sono distinti nei circuiti esteri, facendosi apprezzare in ambito internazionale. Come ormai tradizione, i concerti saranno aperti da giovani talenti della provincia iblea. E’ infatti un nostro importante obiettivo quello di valorizzare i meriti di giovanissimi artisti che dimostrano grandi capacità nel campo musicale. Ibla Classica rappresenta per loro una grande occasione, condividendo il palco con artisti di fama internazionale”. Cultrera ha poi illustrato ogni appuntamento della stagione, che quest’anno raggiungerà il suo 150° concerto dalla fondazione, partendo dal primo, “Note da Oscar – La Vita è Bella”, che aprirà Ibla Classica International questa domenica, 20 ottobre alle ore 18. Il Teatro Donnafugata ospiterà uno spettacolo multimediale che affianca le immagini alla musica dal vivo, creando una straordinaria sinergia. Il Chroma Ensemble reinterpreta 10 film da Oscar attraverso le loro indimenticabili colonne sonore. La carica emozionale dello spettacolo deriva dalla particolare cura con cui si affianca al grande lavoro di montaggio video la straordinaria interpretazione dei bravi musicisti. Loro sono Marco Cascone, pianoforte, Josè Massaro, violino e mandolino, Marina Zago, violino, Michela Bonavita, viola, Alessandro Longo, violoncello, Gianluca Abbate, fisarmonica. Alla proiezione sullo schermo delle più belle scene di film della storia del cinema internazionale si affiancheranno le musiche di Piovani, Morricone, Gardel, Bacalov e Nyman. Un grande inizio già in termini di numeri per la stagione. Sono stati venduti infatti in prevendita tutti i biglietti per il concerto inaugurale. Vista la grande richiesta il direttore artistico sta infatti già prevedendo una successiva data per “Note da Oscar”. Come ogni anno i concerti saranno seguiti dal ricco buffet del “Dopoteatro Cocktail”.

La stagione concertistica organizzata col contributo del Comune di Ragusa, gode del sostegno della Camera di Commercio di Ragusa e di sponsor privati come la Bapr, la Reale Mutua, Sento Centro Acustico, Baia del Sole, Pennisi Pianoforti, Cannella Immobiliare, Glò e Antiche Conserve di Sicilia. Info e prenotazioni al 338.4339281 email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.iblaclassica.it - www.agimus.it

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI