Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 18 Aprile 2021

Tantissime presenze da tutta l’isola per ibla buskers 2013

foto03

 

Le atmosfere oniriche ed incantate hanno invaso ancora una volta Ragusa Ibla. Siamo entrati nel vivo della Festa di Artisti di Strada. Ibla Buskers 2013 ha accolto ieri per la sua seconda giornata un pubblico ancora più numeroso, proveniente da tutta la Sicilia oltre a tanti turisti stranieri. Un flusso continuo ed entusiasta di spettatori ha affollato le strade e le piazze del quartiere barocco per assistere alla ricca programmazione della 19° edizione del festival capace di incantare adulti e piccini grazie alla magia e al fascino dell’arte di strada. 60 gli artisti, tra compagnie, one man show ed esibizioni soliste che fino a domani coloreranno Ibla. Le differenti postazioni hanno offerto spettacoli unici, dal grande impatto emozionale, allegri, divertenti, ma anche appassionanti e mozzafiato. Tanti e calorosi gli applausi che hanno accolto l’intenso focus di quest'anno, "I piani del Circo”, dedicato all'equilibrio. Tre artiste che rappresentano tre diversi universi della pista hanno sfidato le leggi della gravità. L’argentina Juana Beltran con la plasticità delle immagini create dal suo corpo ha entusiasmato il pubblico. La verticalista riesce a muovere il suo corpo come se non avesse un peso, appropriandosi dello spazio con estrema disinvoltura. Davvero incredibile l’esibizione di Claudia Franco nel numero della Ruota Cyr. Un’assoluta padronanza di un particolarissimo attrezzo. Il corpo sospeso all’interno di un cerchio, che ruota, gira, si capovolge, entrando in simbiosi con l’artista. Un’esibizione emozionante e a tratti struggente grazie alla forte capacità interpretativa che crea momenti di una bellezza senza tempo. Terza donna del focus di quest’anno l’acrobata ed artista di circo contemporaneo Martina Nova. Qui la bellezza trova spazio sospesa in “un’aria instabile”, tra due lunghi teli rossi. I movimenti del suo corpo tra i tessuti aerei hanno rapito gli sguardi attenti del pubblico. Gradimento da parte degli spettatori anche per le altre differenti performance grazie ad artisti eccellenti nelle diverse arti che rappresentano. Così col teatro di figura, la musica, il circo di strada, i fuochi, l’acrobatica, il circo contemporaneo, l’animazione di figure ed anche i muppet a filo. Una varietà capace di incantare i target e le generazioni più disparate, le differenti sensibilità con cui uno spettatore si avvicina ad uno spettacolo. Emozioni palpabili in un’altra straordinaria esibizione che per “Ibla Buskers” rappresenta un pezzo di storia. Ha ritrovato il proprio palcoscenico a piazza Chiaramonte il circo contemporaneo degli Otradnoie. Per chi ricorderà il manifesto del 2009 sarà sembrata familiare l’immagine ricreata dalla messicana Ingrid Esperanza, sospesa in aria con disinvoltura all’interno di un cerchio. E’ stata proprio lei ad ispirare quel dipinto a Giovanna Alberini, la stessa immagine che sovrasta l’home page del sito www.iblabuskers.it facendone da sfondo. Gli spettacoli proseguono oggi e domani, coinvolgendo la Cancelleria, piazza Repubblica, il Distretto, la Salita Distretto, il Largo Specula, la Salita Duomo, la parte passa e la parte alta di piazza Duomo, piazza Pola, sala Falcone Borsellina, piazza Chiaramonte. Questa sera spettacoli anche al Portale San Giorgio e corso XXV Aprile con gli artisti ospiti. Domani invece gli spettacoli, con inizio alle ore 18, si concluderanno alle 22,45 al Distretto con il “Gran Gala dei Saluti”. Con la presentazione di Salvo Fraska e Alberto Becucci, gli artisti come ogni anno presenteranno i migliori cinque minuti del loro repertorio, chiudendo così la 19° edizione della Festa di Artisti di Strada. Il servizio di bus navetta del festival, sempre con partenza da via Di Vittorio (di fronte al carcere) a Ragusa, sarà attivo oggi, sabato 5 ottobre, dalle ore 19.30 alle ore 2.30, domenica 6 ottobre dalle ore 18 alle ore 1. Per permettere la piena fruizione degli spettacoli, la fermata dei bus questa sera è prevista fino alle ore 22 presso Largo San Paolo ad Ibla. Dalle 22 in poi e fino alla fine del servizio, il capolinea tornerà ad essere la consueta area della chiesa del Santissimo Trovato, vicino ai Giardini Iblei. La fermata per il rientro da Ibla a Ragusa è quindi di fronte la chiesa del Santissimo Trovato a partire dalle ore 22. Il festival “Ibla Buskers” è organizzato dall’associazione Edrisi e gode del contributo dell’Amministrazione comunale, del supporto della Banca Agricola Popolare di Ragusa e della sponsorizzazione da parte di Ipercoop, Associazione Siciliana Consumo Consapevole, Prima Classe Locale Trasversale. Info sul sito internet www.iblabuskers.it e sui canali social facebook e twitter.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI