Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 27 Novembre 2022

Le 4 Stagioni di Vivaldi …

Ott 29, 2022 Hits:1253 Crotone

La Maschera d’Argento di …

Ott 29, 2022 Hits:1292 Crotone

Marco Vincenzi virtuoso e…

Ott 21, 2022 Hits:1568 Crotone

Affidato realizza il nuov…

Ott 04, 2022 Hits:2259 Crotone

Successo per il pianista …

Set 30, 2022 Hits:2666 Crotone

Confindustria Crotone ha …

Set 23, 2022 Hits:2732 Crotone

Kiwanis insieme all'Unice…

Set 20, 2022 Hits:2505 Crotone

Santa Severina - Tre gior…

Set 15, 2022 Hits:3541 Crotone

Ricca di emozioni la 27esima edizione del premio alla modicanità

premio modicanità 1

 

Ha toccato ancora una volta le corde del cuore la nuova edizione del “Premio alla Modicanità” giunto alla sua 27esima edizione. Ieri sera al Teatro Garibaldi di Modica la cerimonia di consegna dei premi andati quest’anno a quattro personaggi modicani che operano nel mondo dell’arte, dello sport, della gastronomia d’eccellenza e della musica. Come da programma i riconoscimenti sono stati consegnati al campione mondiale di scherma Giorgio Avola, al pittore Salvatore Fratantonio, al cantautore Giovanni Caccamo e alla maestra pasticcera Lina Iemmolo. La splendida serata, magistralmente condotta dalla giornalista Caterina Gurrieri che ha indossato uno splendido abito proposto dalla boutique Marella, ha visto numerosi momenti di grande emozione a partire dal ricordo dei due fondatori del premio scomparsi recentemente, ovvero Raffaele Galazzo e Giorgio Buscema per anni rispettivamente presidente e vicepresidente della Pro Loco Modica. L’associazione turistica ha inteso portare avanti il premio avviando un nuovo ciclo anche grazie all’impegno profuso dal comitato organizzatore composto dall’attuale presidente della Pro Loco Modica, Luigi Galazzo, dal giornalista Marco Sammito e dall’attore e regista Giorgio Sparacino che ha firmato la regia dell’appuntamento. Una serata sobria, elegante ma al tempo stesso ricca di emozioni come quando sullo schermo gigante sono andate in onda le immagini delle competizioni sportive più avvincenti di Giorgio Avola, o ancora durante la doppia esibizione del cantautore Giovanni Caccamo che ha presentato alcuni brani del suo album prodotto da Franco Battiato. Altre emozioni per le semplici parole della maestra pasticcera Lina Iemmolo che opera all’interno della Casa Don Puglisi, una struttura dedita all’impegno sociale e alla solidarietà. Infine intenso l’intervento del pittore Salvatore Fratantonio che ha parlato mentre sullo schermo scorrevano le immagini più significative delle sue opere e della sua carriera con le attività svolte a Napoli, Venezia e Milano. A metà serata è arrivata una bellissima sorpresa. Ospite del premio la famosa attrice Carla Cassola che ha letto i brani di diversi autori che nel tempo hanno scritto di Modica e della sua gente. Una selezione scelta dal comitato organizzatore per un segmento culturale che si intende mantenere anche negli anni successivi. La Cassola ha letto e interpretato brani di Bufalino, Brancati e Poidomani oltre ad una poesia di Raffaele Pluchino. Eccellenti, infine, i vari intermezzi musicali eseguiti al pianoforte dal bravissimo maestro Sergio Carruba, colonna sonora del premio. La manifestazione si è svolta in sinergia con il Comune di Modica e con l’apporto di sponsor privati, in particolare la Banca di Credito Cooperativo Contea di Modica, l’Agenzia di Viaggi e Turismo Moruka, i Monili di Gaspare Aprile e la Publinova Color Imprint.



Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI