Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 18 Agosto 2022

Enzo Foglia, la seconda g…

Lug 28, 2022 Hits:474 Crotone

Al Taormina Film Fest tri…

Lug 20, 2022 Hits:477 Crotone

La nuova raggiera in oro …

Giu 30, 2022 Hits:654 Crotone

Imparare a realizzare un …

Giu 22, 2022 Hits:675 Crotone

Sacro Cuore: una devozion…

Giu 20, 2022 Hits:708 Crotone

La Fondazione D’Ettoris t…

Giu 14, 2022 Hits:1024 Crotone

A scuola da Tolkien

Mag 21, 2022 Hits:1009 Crotone

Ragusa si candida ad ospitare la prima edizione dei giochi mediterranei ginnici e culturali del 2014

Comegym un momento della visita alla Scuola dello sport

 

Ragusa si candida ad ospitare la prima edizione dei giochi mediterranei ginnici e culturali del 2014 promossi dalla Comegym, la Confederation mediterranéene de gymnastique. E’ il senso della prestigiosa visita consumatasi ieri pomeriggio alla Scuola regionale dello sport di Sicilia con sede in via Magna Grecia. Il presidente Sasà Cintolo, che è anche delegato provinciale del Coni di Ragusa, ha accolto il presidente del Comegym, Michel Leglise, e la vicepresidente, Cristina Casentini. Assieme a loro anche il consigliere nazionale della federazione ginnastica, Franco Musso. Sono stati effettuati alcuni sopralluoghi all’interno delle strutture sportive presenti in città, in vista dell’assemblea del Comegym che si terrà proprio a Ragusa dal 17 al 20 ottobre prossimi. “Siamo stati, in particolare – spiega Cintolo – al Palaminardi, alla piscina, al maneggio, poi abbiamo visto le strutture dove saranno ospitati alcuni dei partecipanti all’assemblea di metà ottobre. All’ordine del giorno c’è l’istituzione della prima edizione dei giochi mediterranei ginnici e culturali del 2014 per i quali ci sono ci sono due candidature: la Turchia e l’Italia. E per l’Italia la candidata è Ragusa. Deciderà l’assemblea dei Paesi del Mediterraneo proprio il 19 ottobre. Si tratta di giochi Junior che vedranno la presenza di 4-5 atleti per ogni nazione, dunque un entusiasmante appuntamento che speriamo davvero di potere ospitare”. Oggi sono in programma quattro visite nel corso delle quali la delegazione avrà modo di verificare la disponibilità del mondo istituzionale rispetto alla programmazione del suddetto evento. Incontri si terranno alla Provincia regionale di Ragusa, alla Camera di Commercio, all’Università di Lingue e, alle 12,30, dal sindaco di Ragusa.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI