Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 02 Ottobre 2022

Modica - Conclusa lVIII edizione del concorso internazionale di danza "Sicilia Barocca"

foto

 

Con il galà finale in programma ieri sera nell’atrio comunale del Comune di Modica si è conclusa l’ottava edizione del concorso internazionale di danza “Sicilia Barocca” organizzata dalla cooperativa Artem presieduta da Ornella Cicero, con la direzione artistica del maestro Evgeni Stoyanov. La giuria era composta da Tamas Solymosi (Ungheria), direttore del Balletto Nazionale Ungherese, Luc Bouy (Belgio) etoile, coreografo e maestro, Sun Hee Kim (Korea), docente all’Università Nazionale di Danza a Seoul, Joseph Fontano (USA), danzatore, coreografo e maestro di danza contemporanea all'Accademia Nazionale di Danza a Roma, Soimita Lupu (Romania), prima ballerina al Teatro Massimo Palermo. La giuria ha concluso l’esame dei tantissimi concorrenti che si sono esibiti e hanno partecipato all’interno delle sezioni classica, moderna e gruppi. Significative le partecipazioni di concorrenti provenienti dall’estero e che hanno ritrovato nella città barocca di Modica la calorosa accoglienza siciliana che ormai caratterizza da anni il concorso.

Per la categoria “classico allievi” primo posto per Eunji Jung, 14 anni dalla Corea, secondo posto ex aequo per Giovanni D’Agati, 12 anni da Villabate e per Anja Pavicevic, 13 anni dal Montenegro, terzo posto per Adriana Terranova, 14 anni da Villabate.

Per la categoria “classico juniores” primo posto per Byul Yun, 18 anni dalla Corea, secondo posto per Seung Jeon Yang, 15 anni dalla Corea, terzo posto per Carla Mammo Zagarella, 16 anni da Misilmeri.

Per la categoria “classico senior”, primo posto ex aequo per Ming-Jung Kim, 19 anni dalla Corea e per Sung Woo Han, 20 anni dalla Corea, secondo posto per Hee Won Cho, 19 anni dalla Corea, terzo posto per Giacomo Castellana, 21 anni da Trabia.

Per la categoria “moderno allievi”, primo posto per Giovanni D’Agati, 12 anni da Villabate, terzo posto per Valeria Gambino, 13 anni sempre da Villabate.

Per la categoria “moderno juniores” secondo posto per Arianna Moschetto, 15 anni da Belpasso, terzo posto per Daniele Griffo, 17 anni da Palermo.

Per la categoria “moderno seniores”, primo posto per Gennaro Siciliano, 24 anni da Cosenza, secondo posto per Giulia Russo, 19 anni da Brescia.

Per la categoria “gruppo moderno”, secondo posto per il Centro Danza Azzurra di Belpasso.

Sono stati poi assegnati dei premi e dei riconoscimenti speciali. Premio giovane promessa per Federica Musumeci, 10 anni da Catania, Walter Eugenio Costanzo, 9 anni da Catania, Marica Daidone, 9 anni da Marineo. Eunji Jung porta a casa anche il “gran prix” della giuria, mentre a Sun Woo Han è andato il premio miglior partner. Menzione speciale della giuria per Erica Bologna, 15 anni di Palermo. Premio Artem per la capacità interpretativa a Valeria Azzara, 18 anni di Palermo. A fine concorso sono state assegnate delle borse di studio e alcune opportunità di lavoro. Al vincitore Giacomo Castellana grazie al maestro Solymosi è stata offerta l’opportunità di andare per due settimane al Balletto Nazionale Ungherese. A tutti i finalisti delle sezioni classica e moderna, grazie al maestro Fontano è stata offerta una borsa di studio pari al 50% per una delle settimane a Vignale Danza 2014 organizzata dalla Fondazione Teatro Nuovo della Danza. Alla vincitrice Arianna Moschetto è stata offerta una borsa di studio dal maestro Bouy presso la Dance Studio di Nocera Inferiore.

“Nonostante la data di svolgimento fosse diversa da quella prevista a luglio – spiega Ornella Cicero, presidente di Artem - il concorso si è svolto in una maniera impeccabile ed il consueto livello di professionalità è stato ampiamente confermato. La giuria ha svolto un severo ma incontestabile giudizio motivando ogni sua scelta. Tale comportamento ha evidenziato la grande esperienza che ognuno di loro possiede.

Come sempre ottima performance dei coreani , ma notevoli sorprese tra gli italiani, che si sono classificati in molti anche primi posti. Ringraziamo chi ha sostenuto questa ottava edizione, e soprattutto il Comune di Modica, l’Assessorato al Turismo Sport e Spettacolo Regione Sicilia e tutti gli sponsor che ci sono stati vicini”. Grazie alle foto di Amedeo Monopoli, sarà presto creata una gallery sui social network.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI