Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 01 Febbraio 2023

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:228 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:340 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:335 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:668 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:655 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:671 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:626 Crotone

I Filarmonici di Busseto:…

Dic 10, 2022 Hits:1475 Crotone

Al via i festeggiamenti in onore della Beata Maria Vergine di Lourdes a San Giacomo

Don Santo Vitale

 

Hanno preso il via ieri, domenica 1 settembre, a San Giacomo Bellocozzo, frazione di Ragusa, i solenni festeggiamenti in onore della Beata Maria Vergine di Lourdes. Un rito che si ripete per i fedeli del quartiere rurale impegnati ad animare le varie iniziative previste dalla settimana celebrativa che si concluderà con la festa esterna in programma domenica 8 settembre. Il nuovo parroco, don Santo Vitale, e i componenti del comitato organizzatore hanno predisposto un fitto calendario di appuntamenti affinché il culto nei confronti della Vergine possa essere rinnovato con la dovuta intensità. Già ieri, come detto, il primo appuntamento con la “Giornata della famiglia”. Nel corso della celebrazione eucaristica, in parrocchia, don Vitale ha benedetto tutte le coppie presenti. Oggi, lunedì 2 settembre, invece, sarà celebrata la “Giornata della Riconciliazione”. Alle 19,30 la recita del Rosario mentre alle 20 ci sarà la santa messa presieduta da don Gino Scrofani, parroco della chiesa delle Anime sante del Purgatorio. Alle 21, la liturgia penitenziale. Alle 22,30 la prima delle iniziative collaterali previste in parrocchia, la serata in famiglia con sottofondo musicale. In programma pure una succulenta spaghettata. Martedì 3 settembre, tema religioso sarà quello della “Giornata dei testimoni di Cristo nel mondo”. Alle 20, dopo il Rosario, la celebrazione eucaristica sarà presieduta da don Giuseppe Antoci. Alle 21, invece, si terrà la serata dedicata ai giochi tradizionali in piazza, dalla gincana della carriola al gioco “re pigniatiedi”. Durante la serata, cena a base di pennette. Per la “Giornata degli ammalati” di mercoledì 4 settembre, anche in questo caso dopo il Rosario, si terrà, alle 20, la celebrazione eucaristica animata dalla comunità della Madonna delle Grazie di contrada Barco e presieduta da don Rosario Rabito. Alle 21, il luna park per ragazzi e adulti oltre al karaoke. Programmata una spaghettata. La settimana celebrativa proseguirà giovedì 5 settembre con la “Giornata della memoria del Santo Battesimo”. La celebrazione eucaristica delle 20 sarà animata dalla comunità del Santissimo Salvatore di contrada Carbonaro e presieduta da don Paolo Alescio. Alle 21 è prevista una serata musicale. In programma il torneo di briscola e una speciale cena a base di pennette. “Questa festa – dice il parroco don Vitale – oltre a cadere in un periodo particolare perché nel 2013 abbiamo festeggiato il sessantesimo anniversario di fondazione della parrocchia, sarà caratterizzato, quest’anno, dall’essere comunità in maniera ancora più piena in quanto abbiamo coinvolto tutte le realtà delle parrocchie rurali vicine, alcune delle quali ricadenti pure nella diocesi di Modica. Una esperienza molto speciale sperimentata in occasione del Grest estivo e che stiamo riproponendo in questo momento religioso che diventa una occasione insostituibile di aggregazione per tutti coloro che abitano nella frazione e nelle zone rurali limitrofe”.

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI