Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 05 Febbraio 2023

Istituto S. Anna e Coni i…

Feb 02, 2023 Hits:144 Crotone

Al Nautico laboratori con…

Gen 26, 2023 Hits:339 Crotone

Parte il progetto "M…

Gen 21, 2023 Hits:433 Crotone

Virtuosità tecnica, liris…

Gen 21, 2023 Hits:418 Crotone

La pizza Crotonese a Sanr…

Gen 07, 2023 Hits:736 Crotone

Maria Taglioni: è' tornat…

Gen 07, 2023 Hits:721 Crotone

Per gli "Amici del t…

Gen 07, 2023 Hits:745 Crotone

PMI DAY 2022: Studenti in…

Gen 07, 2023 Hits:690 Crotone

Iniziata oggi “Regata gran crociera – V trofeo del ciliegino”

porto regata 3 regata

 

Ci si auspicava un po’ di vento per permettere alla competizione di avere il giusto sprint. Ma di vento ne è arrivato davvero tanto, al punto che alcune imbarcazioni hanno preferito non partire per non mettere a repentaglio le condizioni di sicurezza. Ci sono stati dunque dei ritiri e delle “non partenze” nella prima giornata della Regata Gran Crociera – V Trofeo del Ciliegino che si svolge nello specchio d’acqua antistante il Porto Turistico di Marina di Ragusa. Stamani poco prima di mezzogiorno la partenza in mare con imbarcazioni d’altura arrivate da varie zone della Sicilia e dalla vicina isola di Malta. E proprio l’isola dei Cavalieri l’ha fatta da padrona. Nella classifica provvisoria, il maltese Comancher Rider, categoria Irc, primo sulla linea, ha tagliato il traguardo della prima prova delle due previste per oggi (la seconda è stata però sospesa a causa delle avverse condizioni meteo marine) all’interno del V Trofeo del Ciliegino. Per il Trofeo Boroli, lotta a due tra le italiane Allegra 2 e Veladò, con quest’ultima che ha temporaneamente primeggiato. Per la Open, hanno combattuto sul fil di lana le imbarcazioni Asia, D Dea e Magica Dea. Dai primi conteggi, la D Dea è in avanti e dunque concorre in vantaggio per la Beneteau Cup. “Una bella competizione anche se l’eccessivo vento non ha favorito del tutto la gara – spiega Enrico Alberino, delegato regionale Federazione Italiana Vela – I 18 equipaggi in mare hanno dovuto lottare contro condizioni durissime, con vento maestrale fino a 30 nodi. Ci sono stati dunque alcuni ritiri. Interessante comunque il percorso. Il campo di regata era lungo circa 8 miglia con partenza da Marina di Ragusa verso Punta Secca”. La Regata Gran Crociera – V Trofeo Rotta del Ciliegino proseguirà dunque domani, domenica 30 giugno. La manifestazione sportiva è organizzata dal Comitato dei Circoli Velici Iblei, in collaborazione con la Fiv e con il contributo della Fondazione Achille Boroli, oltre ad enti pubblici e sponsor privati che si sono avvicinati a quella che è ormai divenuta una “classica” della vela internazionale. Ruolo di primo piano per il Porto Turistico di Marina di Ragusa che ospita la manifestazione e le imbarcazioni che partecipano. Interessanti anche gli eventi collaterali tra degustazioni, happy hour e dj party. Stasera, ad esempio, ci sarà una degustazione di ricotta calda all’interno del porto. Ieri sera al circolo Marsa à Rillah si è svolta la cena d’apertura con prodotti tipici, e con l’organizzazione dell’associazione sportiva Kataklisma Racing Team, uno degli sponsor della manifestazione assieme a Fondazione Achille e Giulia Boroli, Concessionaria Mercedes-Benz Euromotor, Acqua Santa Maria, Marina's Lounge Bar, Caffè Illy, Supermercati Despar, Azienda Agricola Agromonte, Latterie Riunite, Gold and Green, Villa Orchidea, Columbus Yachting Ragusa. Tutte le informazioni sul sitoweb www.marina-sailing.it. Sponsor tecnici della manifestazione sono Promo Expo, Radio Franco, Maurizio Nicastro Comunicazione, MediaLive, Video Mediterraneo.

porto regata 5 cena apertura

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI