Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 29 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:1083 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1574 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1094 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1798 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2558 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2059 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:2050 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:2004 Crotone

La rotatoria all’ingresso di Ragusa invasa dalle sterpaglie

La rotatoria e le sterpaglie

 

“L’ingresso di Ragusa, per chi arriva dal mare, e che proprio per questo simbolicamente è stato chiamato Porta Mediterraneo, tutto si può definire, allo stato attuale, tranne che un biglietto da visita all’altezza della situazione”. E’ quanto afferma il presidente dell’associazione politico-culturale “Pensare Ibleo”, Enzo Pelligra, dopo avere verificato che nella grande rotatoria che insiste nella prima fase della zona industriale l’erba è quasi ad altezza d’uomo. “Ora si può trattare di una dimenticanza, di un ritardo nell’attivazione delle pratiche di scerbatura, di mancanza di fondi – aggiunge Pelligra – qualsiasi cosa si voglia. Ma non è possibile lasciare questo crocevia, snodo fondamentale per il traffico veicolare in entrata e in uscita dalla città, in tali condizioni. Che figura ci facciamo nei confronti dei visitatori? Ecco perché chiedo all’ex Consorzio Asi, oggi Irsap, l’ente che gestisce l’area, di intervenire, di chiamare una squadra addetta alla scerbatura e di procedere con la relativa pulitura. Inutile aggiungere che all’interno di questa mini selva si nascondono piccoli animali di tutti i generi per non parlare della spazzatura che è occultata all’interno. Ma ci vuole davvero tanto per concretizzare questi piccoli interventi? Siamo sicuri che l’Irsap attiverà sollecitamente la ripulitura dell’area per evitare che si prosegua oltre in questo sconcio che la nostra città assolutamente non merita”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI