Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 26 Ottobre 2020

Hamm e Crotone, un'amiciz…

Ott 07, 2020 Hits:933 Crotone

Cerrelli: “Vile attacco a…

Set 14, 2020 Hits:1517 Crotone

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:1040 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1740 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:2499 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:2004 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1995 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1945 Crotone

Modica - La Fiera della Contea dedicata al gusto

Tutta dedicata al gusto l'edizione numero 17 della “Fiera della Contea” di Modica che si svolgerà dall'8 al 16 giugno al Polo Commerciale. La manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Modica è stata illustrata stamani nel corso di una conferenza stampa presso l'hotel Principe d'Aragona. La novità di quest'anno è proprio l’enogastronomia di qualità che sarà al centro di un concorso di cucina in cui i concorrenti selezionati tra gli iscritti saranno affiancati da sei chef coach nella realizzazione di piatti tipici o innovativi. Ogni sera la sfida è dunque ai fornelli per poi passare alle selezioni successive fino alla finale in programma per domenica 16 giugno quando una giuria tecnica, con chef anche stellati, decreteranno il vincitore finale. Il concorso denominato "Mister Chef" è rivolto ad aspiranti cuochi e cuoche che potranno dimostrare la propria abilità mettendo alla prova la propria esperienza e cimentandosi nella realizzazione di ricette particolari. I coach chef sono Luca Giannone del ristorante Al Galù di Scicli, Corrado Parisi della Locanda del Monsù di Ispica, Franco Cassarino del Caravanserraglio di Ragusa, Peppe Lorefice de Il Principino di Marzamemi, Vincenzo Gulino di Pietrenere di Modica, Peppe Barone della Scuola Cucina di Ragusa. Saranno loro ad indirizzare i trenta concorrenti che ogni giorno, da lunedì 10 a venerdì 14 giugno, saranno impegnati nella realizzazione di un piatto poi giudicato da una giuria popolare. I vincitori delle singole giornate si sfideranno nella finale in programma il 16 giugno dinnanzi alla giuria tecnica formata dallo chef Peppe Causarano delle Fattorie delle Torri di Modica e dagli stellati Vincenzo Candiano della Locanda don Serafino di Ragusa e Davide Tamburini della Gazza Ladra di Modica. La “Fiera della Contea” sarà "tutto un altro gusto", come spiega lo slogan, ma non mancherà il tradizionale appuntamento con l'esposizione campionaria. Quest'anno location nuova come illustrato da Luigi Galazzo, presidente della Pro Loco di Modica: "Ancora un cambio di look per la fiera che continua ad essere un punto di riferimento nonostante la crisi che investe tutti i settori. Abbiamo pensato di dare spazio alla cucina e all'enogastronomia di qualità, risorse principali del nostro territorio grazie al meticoloso lavoro di esperti chef che diventano ambasciatori del gusto. Il cibo è anche convivialità e sarà dunque bello ritrovarsi per vedere tutti insieme la creazione dei piatti e per carpire i segreti messi a disposizione dagli chef che hanno deciso di aderire. Oltre ad assistere al concorso, i visitatori della fiera potranno infatti apprendere direttamente dagli chef coach le tecniche principali per la preparazione dei piatti. Le ricette più belle saranno messe on line a disposizione di tutti in modo da poter far pratica anche a casa dopo aver appreso i giusti suggerimenti. Quest'anno siamo ospiti presso il Polo Commerciale di Modica e dunque ringraziamo i negozi che ci stanno supportando anche dal punto di vista logistico. Tra questi, Bruno Euronics che darà i premi finali del concorso, mentre l'azienda Ifa creerà le sei isole del gusto per la sfida quotidiana tra i sei concorrenti. Infine Maxisconto metterà a disposizione il parcheggio sotterraneo in modo da garantire una comoda possibilità di parcheggio e dunque una maggiore accessibilità alla fiera". Direttore artistico del concorso sarà lo chef Peppe Barone: "I piatti saranno preparati in un tempo ben determinato che sarà di circa 90 minuti. Ogni concorrente, aiutato dal proprio coach chef, dovrà realizzare il piatto e presentarlo nel migliore dei modi alla giuria popolare. Ogni giorno sarà scelto un concorrente vincitore che formerà la rosa dei finalisti". Sarà possibile iscriversi al concorso anche on line, sul sito della fiera o mediante il profilo facebook. Tutti gli chef presenti hanno convenuto sull'importanza della cucina di qualità che diventa promozione del territorio. Lo ha rimarcato lo chef stellato Vincenzo Candiano che farà parte della giuria tecnica: "La cucina significa comunicare i tesori di un territorio. Il fiorire di trasmissioni televisive sulla cucina danno una mano in questo senso. L'iniziativa della fiera è molto interessante perché consente di avvicinare il pubblico ancor di più all'enogastronomia di qualità, facendo così conoscere anche il lavoro di tutti noi chef, a volte più apprezzato all'estero piuttosto che qui in loco". La “Fiera della Contea” proporrà comunque tante altre iniziative collaterali come la gara podistica che dopo il successo dello scorso anno torna puntuale anche per questa edizione. Come sempre ci sarà una madrina d'onore ad inaugurare l'attesa rassegna ma il suo nome sarà svelato successivamente.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI