Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 21 Ottobre 2021

Kick Boxing: Numerosi partecipanti alla V edizione della coppa Italia

Chiaramonte i giudici di gara, i maestri e alcuni mini atleti

 

Due elementi hanno caratterizzato la quinta edizione della Coppa Italia di kick boxing tenutasi domenica scorsa al palazzetto del villaggio Gulfi a Chiaramonte. Il fatto che sempre più atleti in tenera età sono avviati alla pratica delle arti marziali e la competenza e la preparazione atletica di quanti si trovano più avanti nei corsi. E’ quanto sottolinea il maestro Nello Nobile dell’Asd Falcon Club che ha promosso l’appuntamento nel centro montano, con la collaborazione del comitato provinciale Csen presieduto da Sergio Cassisi, dopo che, in questi ultimi mesi, la scuola nuova di zecca ha fatto registrare un vertiginoso incremento delle adesioni. “Era un modo doveroso, da parte nostra – afferma il maestro Nobile – di sottolineare l’attaccamento che la comunità locale degli sportivi ha fatto registrare nei confronti delle discipline che contraddistinguono la nostra attività. Un apprezzamento che ci spinge a fare sempre di più e meglio. Così come opportuno è l’attestato di stima che esprimiamo nei confronti dell’Amministrazione comunale, retta dal sindaco Vito Fornaro, e con l’assessore allo Sport, Alessandro Cascone, che ci ha sostenuto sul piano logistico per la migliore riuscita della kermesse”. Gli atleti, che si sono misurati nelle gare di kick boxing e, sul ring, di k1, arrivavano da ogni parte della Sicilia sud-orientale. Risultati importanti, nel contatto pieno kick boxing, sono arrivati per: Francesco Scala, Samuele Di Raimondo, Salvo Privitera e Francesco Incorvaia. Per quanto concerne il contatto pieno k1, in evidenza: Marco Tapella, Elia Iaconinoto, Riccardo La Torre, Mattia Solarino e Abramfiel Roufieland.

Chiaramonte le gare di K1

 

Nella categoria kick light, oltre i 90 kg: Graziano Carfì e Federico Mollame. Nella categoria kick light fino a 85 kg: Federico Rindolfo, Raffaele Catania. Ancora, categoria kick light fino a 80 kg: Giuseppe Volpe, Andrea Livia, Kile O’ Neil, Salvatore Ferrante, Marco Longobardo. Kick light fino a 75 kg: Giovanni Tiralongo, Francesco Tizza, Andrea Catania. Kick light fino a 70 kg: Antonio Trigilia, Fabio Pluchino. Kick light fino a 65 kg: Corrado Ucciardo, Danilo Corso, Simone Sessa, Andrea Trombatore, Alessandro Levantino, Emanuele Drago. Da sottolineare, inoltre, la grande attenzione che è stata riservata ai più piccoli, come, ad esempio, nella categoria semi-contact 40 kg dove si sono messi in luce Leonardo Inserra, Tomaso Cataldo, Antonio Pitaldi, Emanuele Coco, assieme a Lorenzo Cicciarella e Salvatore Fargione. O, ancora, nella semi-contact 30 kg con in primo piano Salvatore Todaro, Antonino Liuzzo e Carlotta La Rosa. Infine le piccole allieve del maestro Nobile hanno vinto i rispettivi combattimenti: si tratta di Manuela Fumoso, 9 anni, Giorgio Sittinieri, 7 anni, e Giulia Albanese, 8 anni. “Soprattutto i più piccoli – aggiunge il maestro Nobile – si stanno avvicinando a questa disciplina con grande interesse. E poi sono in grado di attirare enorme simpatia. Lo testimonia il fatto che i loro incontri sono stati i più seguiti. In luce, inoltre, una promessa per il pugilato, il giovane Luca Brugaletta, 77 chilogrammi, di cui sentiremo parlare in un prossimo futuro”. Per quanto riguarda la formazione che andrà a disputare le finali nazionali a Roma il 5 maggio, il selezionatore si è riservato di effettuare la scelta dei componenti del gruppo che saranno comunicati nei prossimi giorni e, comunque, prima del 20 aprile. L’auspicio, per l’Asd Falcon Club, è che possa esserci qualche componente della provincia di Ragusa come accaduto negli anni scorsi.

Chiaramonte le gare di kick boxing per i più piccoli 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI