Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Modica - Sudplus, al via la prima Giornata della Mobilità sostenibile

Mercoledì 27 marzo Sudplus, azienda che opera nel campo delle energie rinnovabili e del risparmio energetico, organizza la prima Giornata della Mobilità sostenibile.

La manifestazione intende lanciare un progetto di mobilità sostenibile a Modica, basato sulla collaborazione tra enti pubblici e soggetti privati. Il progetto prevede l'integrazione tra mezzi elettrici di ultima generazione, veicoli ibridi e infrastrutture pubbliche (piste ciclabili, stazioni di car sharing e trasporto pubblico).

La manifestazione si articolerà in due momenti. Il primo, un dibattito sui temi della mobilità sostenibile, si terrà alle ore 11.00 nella Palestra dell’Istituto Tecnico Commerciale “Archimede”.

Interverranno Giuseppe Inturri, docente di Fondamenti di Trasporti nella Facoltà di Ingegneria dell'Università di Catania ed esperto di mobilità sostenibile; Rosolino Balistreri, Dirigente scolastico dell'ITC “Archimede”; Hans Eder, responsabile europeo della Brammo, azienda statunitense leader mondiale nella produzione di moto elettriche e Adriano Spadaro, titolare della Sudplus. Al dibattito interverranno anche le onorevoli Maria Marzana e Maria Lucia Lorefice, parlamentari del Movimento 5 Stelle, gruppo politico che porta avanti a livello nazionale valide proposte di mobilità sostenibile.

Al centro del dibattito saranno i temi legati alle prospettive della mobilità elettrica, il concetto di smart cities (ambienti urbani “intelligenti” in grado di migliorare la qualità della vita, grazie all'impiego delle nuove tecnologie), la normativa italiana che regola la circolazione dei veicoli elettrici, i meccanismi incentivanti, le novità tecniche sui “due ruote” elettrici di ultima generazione. Al termine del convegno, il team Brammo e lo staff della Sudplus illustreranno le caratteristiche tecniche di moto e veicoli elettrici, offrendo la possibilità di effettuare delle prove di guida.

Il secondo momento, che si terrà alle ore 18.00 nei rinnovati locali della Sudplus (Via Risorgimento n. 4), consisterà nella presentazione della nuova linea di moto, scooter e biciclette elettriche e delle opportunità di risparmio legate agli incentivi statali, al costo dimezzato dell'assicurazione e all’esenzione della tassa di circolazione per cinque anni. I veicoli elettrici non sono soltanto un’alternativa al caro carburante, ma rappresentano una tecnologia “pulita” in grado di migliorare la qualità della vita e dell’ambiente, con l’azzeramento delle emissioni nocive e dell’inquinamento acustico.

«Crediamo che attraverso un sano equilibrio tra l'utilizzo di tecnologie e natura sia possibile lanciare dalla Sicilia nuovi modelli di sviluppo - ha dichiarato Adriano Spadaro, titolare della Sudplus - Il nostro gruppo, che ha portato avanti progetti dal forte impatto sociale come Opensun (rivolto al riciclo e al riuso delle componenti informatiche obsolete a scopo di pubblica utilità, utilizzando esclusivamente software opensource), punta al risparmio energetico e alla sostenibilità ambientale come uniche leve per il rilancio economico, in un territorio come il nostro ricco di intelligenze e risorse naturali».

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI