Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 03 Dicembre 2021

Presentata la V rassegna Artincontro

Gli artisti della quinta edizione di Artincontro

 

Oltre 120 artisti. Per una rassegna annuale di pittura, scultura, poesia, musica, canto, teatro e danza entrata ormai a fare parte dell’immaginario collettivo della città di Ragusa. E’ la quinta edizione di “Artincontro” presentata questa mattina a palazzo Garofalo dall’associazione culturale Officina 90 che l’ha ideata e la promuove avendo potuto contare, nelle precedenti edizioni, su uno straordinario successo di critica e di pubblico. Una manifestazione che risponde soprattutto ad una esigenza: l’ampia domanda di cultura esistente nella società iblea. “La rassegna – ha detto la curatrice della manifestazione, Sonia Migliore, presente in conferenza stampa con gli altri componenti dell’associazione, Alba Orefice, Mirko Marsiglia, Liliana Donzelli, Giuseppe Aquila e Sissi Burtone – vuole dare una risposta a tale domanda e costituisce una opportunità di valorizzazione per i nostri artisti che trovano nella stessa un insostituibile punto di riferimento. “Artincontro” abbraccia virtualmente tutti gli artisti celebrando il dialogo tra poesia, pittura, scultura, danza, musica, canto, teatro, in un unico momento di scambio e sinergia tra le varie discipline artistiche, le emozioni suscitate e la cultura della nostra terra. E’ una grande festa di arte e cultura, un momento di preziosità artistica, senza l’ambizione della competizione, ma con il comune orgoglio di rappresentare, ognuno a proprio modo, l’amore per l’arte”.

Sonia Migliore ha sottolineato, poi, che “questa è l’edizione della resistenza e dell’innovazione. Perché, purtroppo, come tutte le manifestazioni culturali, anche la nostra – ha spiegato – ha dovuto fare i conti con la mancanza assoluta di contributi da parte degli enti pubblici. Ma non potevamo fare saltare questo appuntamento per le ricadute che lo stesso ha. E poi – ha aggiunto – guardiamo avanti e pensiamo all’idea di lanciare un festival regionale di arte e cultura. Un progetto, ancora in fase embrionale, su cui però stiamo lavorando”. Due i momenti che caratterizzeranno “Artincontro”. La collettiva d’arte a palazzo Garofalo, in corso Italia 85 a Ragusa, con l’inaugurazione giovedì 24 gennaio alle 18,30. La collettiva potrà essere visitata sino al 28 gennaio osservando i seguenti orari: dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 20. Il secondo appuntamento è lo spettacolo culturale di venerdì 25 gennaio alle 18,30 che si terrà al teatro Don Bosco (Salesiani) di Ragusa.

La conferenza stampa di presentazione da sinistra Donzelli, Migliore, Aquila, Marsiglia, Orefice

 

Alla collettiva d’arte partecipano: per la pittura Ninì Arcidiacono, Salvatore Alfano, Giovanni Aquila, Nuccio Battaglia, Sissi Burtone, Clara Calì, Elena Campo, Giorgio Cappello, Annalisa Cavallo, Rossella Cutraro, Carmen D’Aleo, Giuseppe Diara, Angelo Di Quattro, Angelo Di Stefano, Ivo D’Orazio, Franco Filetti, Salvatore Fratantonio, Pina Gangi, Maria Grazia Gianfreddo, Salvatore Iacono, Carlo La Perna, Daniele Liali, Giovanni Lissandrello, Francesco Lucifora, Pietro Maltese, Elena Paradiso, Riccardo Penna, Italo Schembari, Danilo Spata, Saro Spata, Donata Scucces, Anna Tensavalli Mantello; per la scultura Sergio Cimbali, Giuseppe Criscione, Davide Di Martino, Nino Franciò, Salvatore Licitra, Alfio Nicolosi, Giorgio Nobile, Giorgio Romano; per i mosaici Adriana Schembari. La serata del 25 vedrà in scena per la poesia Andrea Maurizio Campo, Antonella Mania, Adriano Padua, Dario Pepe, Massimo Statello, Veronica Verdirame. Per la danza Sol duende (flamenco) di Rossella Schembri, Danza…per dire (danza moderna) di Renata Guastella, Studio danza Khoreios (danza moderna) di Caterina Abela e Maria Taglioni (danza classica) di Cetty Schembari. Per la musica il soprano Miriam Carsana, il chitarrista Marco Crispi, il Croma ensemble (Marco Cascone, Josè Massaro, Marina Zago, Michele Bonavita, Joanna Pawlik, Gianluca Abate), la cantautrice Milena Di Rosa, i “Gira, vota e furria” (Amedeo Mazza, Enzo Trigili, Giovanni Alderisi, Giovanni Bobisse, Emanuele Celestre, Lino Burrafato), il cantautore Mirko Marsiglia, i “Piano piano in trio” (Marco Cascone, Chiara Zago, Marina Zago), il soprano Giulia Rizza, gli Steel waters (Gabriele Lami, Giovanni il boliviano, Corrado Tidona, Fabio Alabiso, Chiara Zago). Per il gruppo esordienti la cantante Jessica Campo, la cantante Ivana Baglieri e la cantante Mariachiara Gurrieri. Saranno, inoltre, premiati: il regista Gianni Battaglia, la poetessa Letizia Dimartino, la compagnia teatrale Godot (Federica Bisegna e Vittorio Bonaccorso), il compositore e musicista Giorgio Occhipinti. Premi alla memoria ad Antonino Cannì e Mimì Arezzo. Sarà presente il critico letterario e d’arte Elisa Mandarà. Conduce Isabella Papiro. Al piano il maestro Marco Cascone.

Artincontro

Giovedì 24 gennaio 2013

Ore 18,30 – Palazzo Garofalo – corso Italia 85

Venerdì 25 gennaio 2013

Ore 18,30 – Teatro Don Bosco (Salesiani)

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI