Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 18 Settembre 2020

Grande successo per la mo…

Set 11, 2020 Hits:333 Crotone

Ad Amadeus il "Premi…

Ago 27, 2020 Hits:1136 Crotone

Le colonne d'oro di Miche…

Ago 04, 2020 Hits:1872 Crotone

Centro storico ripulito d…

Ago 03, 2020 Hits:1407 Crotone

Nuovo look per Isola Capo…

Lug 21, 2020 Hits:1381 Crotone

Michele Affidato firma i …

Lug 16, 2020 Hits:1354 Crotone

Cerrelli: Crotone campo p…

Lug 07, 2020 Hits:1625 Crotone

Chiaramonte Gulfi - Inaugurata Casa Namastè

Casa Namastè l'inaugurazione

 

Finalmente è nata. Anche il sociale avrà la sua dimora. Un luogo in cui potersi confrontare, accogliere, solidarizzare, risolvere. Una sfida non da poco per un’associazione che da anni porta avanti i propri progetti nel contesto cittadino di Chiaramonte Gulfi e che, adesso, potrà contare anche su “Casa Namastè”. Il nuovo spazio, sito in via Fonderia 47, è stato inaugurato domenica scorsa alla presenza del sindaco, Vito Fornaro, del rettore del Santuario della Madonna di Gulfi, don Giuseppe Burrafato, che ha benedetto i locali, oltre che di tutti i nuclei familiari che da ora potranno avvalersi di un punto di riferimento in più. C’erano anche due pupazzi viventi con le sembianze di Topolino e Minnie. “Abbiamo concluso una prima parte del nostro cammino – ha detto il presidente dell’associazione Namastè, Daniela Lucifora, prima del taglio del nastro – e ci stiamo avventurando verso un’altra sfida facendo tesoro delle conquiste passate e ringraziando tutti coloro che ci sono stati vicini. In questa struttura non stiamo facendo altro se non collocare tutte le aspettative, le speranze, i progetti e, perché no, i sogni di un gruppo di ragazze e ragazzi che hanno sempre creduto nel sociale come ragione di vita e che, adesso, avranno a disposizione strumenti più adeguati nel tentativo di tagliare traguardi ambiziosi”. Spazio aperto all’interrelazione, alla crescita, alle realtà laboratoriali, agli incontri con le famiglie, allo sviluppo del “Progetto Autismo” che, negli ultimi mesi, ha qualificato ulteriormente l’attività dell’associazione. E poi, in rete con altre realtà comunali, ci si aprirà alla possibilità di ospitare le esigenze delle varie comunità della provincia di Ragusa. “Con Casa Namastè – aggiunge il presidente Lucifora – è come se aprissimo una finestra sul mondo per quanto concerne tutte le necessità che siamo pronti ad intercettare per riuscire a risolvere i numerosi problemi della crescita, dello sviluppo ma anche semplicemente riguardanti la difficoltà dello stare assieme. Noi ci siamo, vogliamo fornire un’assistenza adeguata avvalendoci dei percorsi che abbiamo già da tempo attivato e che ci hanno consentito di garantire un approccio professionale alle numerose problematiche già affrontate. Il taglio del nastro di domenica scorsa ha rappresentato la separazione tra ciò che siamo stati e ciò che, invece, cercheremo di essere in futuro. Adesso si opererà con ulteriore professionalità affinché i nostri servizi, anche per la delicatezza che gli stessi esprimono, possano sempre essere all’altezza della situazione”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI