Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Venerdì, 16 Aprile 2021

Esplode la passione per le linee, dal 14 dicembre a Ibla “architettura oggi!”

L'Ordine degli architetti di Ragusa

 

Sarà la magnificenza di Ibla, il quartiere barocco costruito grazie alle doti sapienti di mastri progettisti che sapevano guardare oltre, immaginando scenari futuri molto al di là da venire, ad ospitare l’iniziativa che esalterà la capacità di architetti, committenti e imprese a promuovere progetti di architettura contemporanea in grado di esprimere qualità ed evoluzione culturale. Un po’ quello che accadeva nei primi anni del XVIII secolo quando fu avviata, proprio a Ibla, l’epopea di un’arte che, non caso, oggi è tutelata dall’Unesco. La sfida lanciata dalla Fondazione Arch-architetti nel Mediterraneo e dall’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori della provincia di Ragusa, in collaborazione con l’Ance, l’associazione dei costruttori di Ragusa, ha un nome non a caso votato al contemporaneo: “Architettura Oggi! – realizzazioni e progetti”. “Lo scrigno di Ibla e dei suoi monumenti e palazzi – afferma il presidente della Fondazione Arch, Gaetano Manganello – rappresenta la cornice ideale per ospitare tutti i progetti partecipanti. Abbiamo progettato l’installazione di un “Tavolo dell’Architettura” che conterrà i lavori dei partecipanti suddivisi in quattro sezioni. All’interno del prestigioso spazio della chiesa di Santa Teresa si terranno le conferenze di presentazione della mostra e all’esterno, ai Giardini iblei, nel viale principale, il tavolo dell’architettura produrrà le occasioni per potere parlare di architettura contemporanea all’interno del marcato contesto barocco che ci ospiterà. E lo faremo con esperti di fama, che ci faranno l’onore di essere presenti a Ragusa per confrontarsi su ciò che significa fare architettura oggi che, poi, per l’appunto, è il tema della nostra grande iniziativa”. Il presidente dell’Ordine, Giuseppe Cucuzzella, mette in rilievo anche la collaborazione con l’Ance. “Grazie al presidente dell’associazione dei costruttori, Giuseppe Grassia – afferma Cucuzzella – è stata salutata con estremo interesse questa occasione di collaborazione che ci offrirà anche il punto di vista della committenza che, da professionisti, oggi è più che mai necessario cercare di tenere nella massima considerazione anche per uno scambio di idee che può servire come crescita comune. “Architettura Oggi!” è l’ennesima sfida che il nostro Ordine e la Fondazione Arch hanno inteso portare avanti con l’obiettivo di stimolare la crescita di percorsi virtuosi nell’ambito della nostra attività professionale”. La mostra al Giardino Ibleo resterà aperta dal 14 al 23 dicembre. Il 14 dicembre alle 17 presso la chiesa di Santa Teresa è in programma la conferenza di presentazione dell’iniziativa con ospiti provenienti da tutta Italia.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI