Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Sabato, 23 Gennaio 2021

Frittelle e sport: domani la sgambata di san Martino

frittelle 2

 

Dopo l’inaugurazione di ieri sera della quattordicesima “Festestate di San Martino – Sagra della Frittella” di Ragusa e dopo la degustazione dei trenta gusti disponibili tra dolci e salate di frittelle, si entra nel vivo del programma della manifestazione organizzata dall’associazione Mariannina Coffa. Domani sarà la volta dello sport con il ritorno della “Sgambata di San Martino, la gara podistica in notturna, giunta alla quinta edizione, organizzata dall’associazione “No al doping”. Un percorso suggestivo ricavato tra le congiunzioni di due dei tre storici ponti di Ragusa superiore, col Ponte Vecchio fulcro centrale di tutto il tracciato della lunghezza complessiva di 850 metri che attraverso le brevi scalinate di via Ruggero Settimo raggiunge l'estremità del Ponte di via Roma, per poi proseguire verso la discesa di via Natalelli e la vallata di Santa Domenica, ed infine rientrare verso il Ponte Vecchio dalle stradina adiacente al tribunale. Un tracciato abbastanza scorrevole, da ripetere 6 volte per circa 5 km di gara, con l'unica difficoltà altimetrica costituita proprio dal breve tratto in gradini tra i 2 ponti. Scorrendo l'albo d'oro della “Sgambata”, nelle ultime edizioni si sono avute le vittorie di Maurizio La Carrubba della Barocco Running Ragusa nel 2009, di Giovanni Manduca della 5 Torri Trapani nel 2010, mentre nell'edizione 2011, contraddistinta dalla data più palindroma del secolo ( l'11-11-11) la vittoria arrise a Peppe Occhipinti della Padua Ragusa. L'edizione di quest'anno sarà sempre all'insegna dello "Sport per tutti" con la partecipazione ammessa a tesserati come anche ai podisti occasionali o cosiddetti "della domenica". L'organizzazione sarà curata dallo staff della "Sagra delle Frittelle" con la collaborazione tecnica della Polisportiva “No al doping” di Ibla e del Csain di Ragusa. Per tutti raduno domani in piazza San Giovanni dalle ore 19,15 in poi, quindi attorno alle ore 20 spazio alle batterie dei più piccini per circa 800 metri di gara, quindi alle 20,30 la “Sgambata di San Martino” per tutti di 5 km. Alla fine ristoro d'obbligo a base soprattutto di frittelle, da sempre le vere protagoniste di questa simpatica iniziativa sportiva nel centro storico di Ragusa Superiore.

sgambata di s martino 4

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI