Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 18 Aprile 2021

Vittoria - Il campionato italiano Api al pomodorino ciliegino verso le battute finali in attesa dei vincitori

La giuria del quinto campionato nazionale di pizza

 

E’ un duro lavoro quello che attende i componenti della giuria del quinto campionato nazionale di pizza al pomodorino ciliegino chiamati ad individuare i vincitori di questa edizione. La kermesse del gusto è ospitata nel contesto della 46esima edizione della campionaria Emaia a Vittoria ed ha già fatto registrare un’affluenza record per quanto concerne il numero dei visitatori e di quanti hanno voluto degustare una buona pizza con l’apporto di prodotti rigorosamente originari del territorio. Del resto, è proprio questo uno dei punti di forza dell’iniziativa che ha potuto contare su un buon numero di concorrenti provenienti da ogni parte d’Italia. Una circostanza che sta rendendo ancora più complicato il lavoro dei giudici chiamati a selezionare la pizza più buona e, di conseguenza, a decretare i primi classificati della manifestazione. La giuria è formata da: Salvo Cucè, consigliere nazionale Api; Veronica Azzara, presidente regionale Federazione italiana pizzaioli; Vitaliano Fronterrè, istruttore Api; Vincenzo Perez della Federazione italiana cuochi; assieme ai componenti del coordinamento provinciale Api, vale a dire Angelo Iozzia, Alberto Cavaleri e Carmelo Corallo. “Tra le novità di quest’anno – chiarisce Gianni Normanno, promotore del campionato a Vittoria, consigliere nazionale dell’Associazione pizzerie italiane e responsabile regionale dell’Apis – la possibilità di utilizzare una varietà speciale di ciliegino, il cosiddetto “bacio”, che ben si adatta alla guarnitura della pizza per le sue peculiarità. C’è stata, dunque, la possibilità di acquisire la conoscenza di questa particolare produzione che ci permette di guardare avanti con una certa attenzione sapendo quali possono essere le sfide che, in futuro, attendono i pizzaioli. Ecco, ritrovarsi al campionato è anche un modo, per la categoria, di confrontarsi, di comprendere quali potranno essere le scelte più strategiche da effettuare per gli anni a venire”. Promosso da Api, Apis e Assipan, l’appuntamento si rivolge agli specialisti del settore che si stanno cimentando nelle varie categorie: pizza in teglia, pizza classica, pizzòlo. In attesa dei vincitori, la pattuglia acrobatica continua ad attirare l’attenzione dei visitatori. Ulteriori informazioni sul sito www.pizzainsicilia.it

La preparazione di una pizza al pomodorino ciliegino

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI