Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Lunedì, 25 Settembre 2017

Chiaramonte Gulfi - I prodotti ai sapori chiaramontani saranno i protagonisti gastronomici del trofeo di motoaratura

L'associazione Morana propone i prodotti tipici chiaramontani

 

La valorizzazione dei prodotti figli del territorio ibleo. L’esaltazione del gusto e dei sapori. In un momento in cui l’invasione di merci che arrivano dall’Oriente e dal Nord Africa rischia di creare una grande confusione e, soprattutto, come già accaduto in alcuni casi, problemi seri alla salute. Al contrario, invece, delle produzioni locali, tutte rigorosamente controllate, con l’applicazione di normative stringenti che mirano, in primo luogo, a tutelare l’incolumità dei consumatori oltre a stuzzicarne la fantasia gastronomica. E’ con questo obiettivo che sabato 13 ma, soprattutto, domenica 14 ottobre andrà in scena la settima edizione del Trofeo di motoaratura che, non a caso, quest’anno punta pure alla degustazione di prodotti tipici locali, soprattutto quelli caratteristici dell’agro chiaramontano, dove la kermesse si svolge. Domenica, nell’agriturismo “Valle di Chiaramonte”, sia a pranzo, previsto per le 13, che a cena, fissata intorno alle 20, i partecipanti alla gara ma anche e soprattutto le famiglie che saranno chiamate a trascorrere una giornata diversa dal solito, a contatto con la natura, potranno sperimentare che cosa significa gustare le leccornie ai sapori chiaramontani. “Una precisa scelta quella che abbiamo voluto fare – afferma Giuseppe Distefano, presidente dell’associazione “Morana” che, come ogni anno, si premura di assemblare in modo inappuntabile tutti i tasselli del mosaico – perché in questo momento storico, per i produttori chiaramontani ma più in generale per quelli iblei e per quelli dell’intera Sicilia, è emersa la necessità di chiarire, ad ogni occasione, la bontà dei propri cibi, dei propri ortaggi, della propria frutta. Abbiamo ascoltato tutti quello che è accaduto in Germania con le fragole cinesi. E questo è un rischio concreto che si può correre in tutta Europa, Sicilia compresa, consumando prodotti non adeguatamente trattati sul piano prettamente salutistico. Proprio prendendo spunto da questi fatti, vogliamo fare in modo che si possano puntare i riflettori, ancora una volta, sulla bontà delle nostre produzioni”.

Proseguono, intanto, le iscrizioni per le varie gare in programma sabato e domenica, a cominciare da quella regina, vale a dire quella dei trattori per la motoaratura. Al momento, in proposito, sono una quindicina gli iscritti ma gli organizzatori sperano, da qui al fine settimana, di incrementare ulteriormente questa soglia. Una quarantina, invece, i partecipanti che si contenderanno il primo trofeo di mountain bike denominato “Cross country” mentre alla quinta edizione del trofeo dei quad, per il quale le prove libere sono in programma sabato alle 15, dovrebbero partecipare non meno di venti concorrenti. La manifestazione, con il sostegno dell’Amministrazione comunale di Chiaramonte Gulfi, si terrà in contrada Morana dove ha sede l’omonima associazione che vuole puntare il più possibile ad esaltare le caratteristiche del territorio perpetuando le tradizioni di un tempo.

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI