Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 20 Ottobre 2021

Ieri sera l’assemblea provinciale di “Pensare ibleo”

“Un quadro articolato, frastagliato, a tratti confuso. Abbiamo fatto un’attenta valutazione. E ci siamo riservati di dire la nostra nel momento in cui tutto sarà a bocce ferme, ossia quando le alleanze saranno definite e quando le liste saranno chiuse e presentate, vale a dire il 28 settembre”. Lo afferma il presidente dell’associazione politico-culturale “Pensare Ibleo”, Enzo Pelligra, dopo l’assemblea provinciale di ieri sera, nella nuova sede di via Giovanni Meli a Ragusa, nel corso della quale è stato possibile portare avanti un attento e proficuo confronto con le delegazioni comunali in vista delle prossime elezioni regionali del 28 ottobre. “Nessuno dica, però – continua Pelligra – che abbiamo deciso di non decidere perché non è così. Anzi, a tratti, durante il confronto, è emersa anche la possibilità di lasciare libertà di coscienza ai nostri iscritti e simpatizzanti in un momento in cui la confusione politica regna sovrana e tutti gli schemi, rispetto al recente passato, sono stati sovvertiti. Alla fine, comunque, è stato valutato come opportuno, e mi sembra la decisione di maggiore buon senso, di attendere la definizione del quadro con i candidati e le alleanze ufficiali. Solo dopo, “Pensare Ibleo” si esprimerà, a propria volta, in maniera univoca e determinata, spiegando in modo dettagliato le ragioni delle proprie decisioni”.

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI