Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Mercoledì, 02 Dicembre 2020

San Giacomo - Entra nel vivo la festa della Vergine di Lourdes

La cerimonia di benedizione dei trattori

 

La benedizione dei trattori. E’ un altro dei momenti più attesi in occasione dei solenni festeggiamenti in onore della Beata Maria Vergine di Lourdes tuttora in fase di svolgimento a San Giacomo Bellocozzo. E’ del resto comprensibile considerato che, in una comunità rurale, il trattore diventa uno dei principali strumenti di lavoro. E quando si parla di lavoro, soprattutto in un periodo come questo, contrassegnato da una crisi assoluta, è anche importante potere contare, oltre che sulle proprie capacità personali, sulla fede e sulla devozione. Il rito, dunque, si rinnova. Così come si rinnovano le iniziative in programma nel fine settimana. Sabato 8 settembre, “Giornata della tradizione”, il simulacro della Madonna sarà portato, durante la mattina, nella chiesetta di contrada Bellocozzo. Alle 19, sempre nella chiesetta in questione, sarà recitato il Rosario. Alle 19,30 la celebrazione eucaristica presieduta da padre Sebastiano Amato. Per quanto riguarda le iniziative ricreative, alle 21, nello spiazzale antistante la parrocchia, ci sarà lo spettacolo musicale a cura dei “Diamanti del liscio”.

La processione

 

Domenica 9 settembre è la giornata della festa esterna. Alle 8,30 lo sparo di 21 colpi a cannone annuncerà il giorno di festa. Alle 9, presso il terreno di Nino Galfo e a cura della ditta “Tuttagricoltura”, si terrà la gincana dei trattori giunta alla seconda edizione. E subito dopo si procederà alla benedizione. Alle 11 la celebrazione eucaristica sarà officiata da don Nunzio Scrofani. Alle 17,30, è in programma l’arrivo e la sfilata del corpo bandistico “San Giorgio” della città di Ragusa. Alle 18, dopo l’uscita del simulacro dalla parrocchia, sarà dato il via alla processione lungo via degli Artigiani fino all’altezza della famiglia Giovanni Cavallo. Qui si girerà per via degli Artigiani, si proseguirà per via del Mulino, via della Torre, sino all’altezza della famiglia Giorgio Vindigni. Si andrà di nuovo in via della Torre, via del Tellesimo sino all’altezza della famiglia Nino Italia dove si girerà per via del Tellesimo, via del Mulino e via degli Artigiani prima di fare ritorno in parrocchia. Alle 19 prenderà il via la sagra del maccheroncino. Alle 20 la celebrazione eucaristica sarà presieduta dal vescovo di Ragusa, mons. Paolo Urso. Alla fine della santa messa, il simulacro della Madonna rientrerà in chiesa. Alle 21, presso l’incrocio tra via degli Artigiani e via del Mulino, si terrà la tradizionale cena. Alle 21,30, spettacolo d’eccezione con i “Mamma maria”, cover band dei Ricchi e Poveri. A mezzanotte, come sempre, lo spettacolo piromusicale.

 

 

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI