Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Giovedì, 06 Agosto 2020

Vittoria - Confesercenti: l'Amministrazione comunale aiuti meglio le PMI

A Vittoria l’Amministrazione comunale deve aiutare meglio e nel modo giusto le piccole e medie imprese. E’ quanto rileva il direttore provinciale della Confesercenti, Massimo Giudice, alla luce dell’ultima programmazione avviata dall’Amministrazione Nicosia. “Visto quanto ha deciso e deliberato l’Amministrazione – afferma Giudice – praticamente non si comprende cosa abbia fatto per le piccole e medie imprese vittoriesi. L'emergenza per il sistema imprenditoriale è determinata in maniera crescente anche dal fabbisogno di credito, accompagnato da una maggior prudenza delle banche a concedere finanziamenti e da un aumento dei costi di accesso, ma anche da una contrazione della domanda da parte delle imprese. Una questione importante se si considera che il credito non rappresenta solo un puro valore monetario, ma anche un sostanziale segnale di fiducia, che la crisi sta erodendo. Noi di Confesercenti non vogliamo essere critici ma propositivi. Per questo motivo comunichiamo ufficialmente alla Giunta e al Consiglio comunale, l’esistenza di un fondo ministeriale (Ministero dello Sviluppo Economico) che aiuta le imprese dando garanzia statale pari all’80%. Per la Sicilia tale garanzia è addirittura a costo zero. Perché allora non adoperarsi per poter fare in modo che questo fondo possa essere usato meglio anche nel territorio vittoriese? Oggi più che mai per le banche influenza sempre di più il rating bancario e le garanzie dell’impresa. Con tale strumento si fa in modo di dare una forte spinta in avanti. La riduzione del costo per le imprese si raggiunge unitamente alla mitigazione del rischio per i finanziatori (per le banche), e passa dalla garanzia diretta che deve essere sostenuta da tutti, oltre ogni interesse localistico dei politici di turno. La recente delibera della Giunta Nicosia si pone, poi, in contrasto con gli attuali indirizzi normativi e amministrativi a livello nazionale che regolano la possibilità,  riconosciuta dal decreto legge 29.11.2008, n. 185, convertito con modificazioni con legge 28.1.2009, n. 2, (in particolare l’art. 11), di incrementare la dotazione del fondo di garanzia da parte delle Regioni e di altri enti ed organismi pubblici attraverso il versamento al medesimo fondo di contributi da destinare a finalità individuate dagli stessi enti territoriali apportanti. Tale fondo attraverso l’intervento di Confesercenti, in provincia di Ragusa ha garantito 500 operazioni bancarie per un importo pari a 45.000.000 di euro. Noi di Confesercenti saremo lieti di interfacciare l’Amministrazione comunale con il Fondo Mediocredito Centrale – Ministero dello Sviluppo Economico, in particolare con la Direzione Generale per l’incentivazione delle Attività Imprenditoriali. Lo facciamo nell’interesse delle imprese vittoriesi. Per questo speriamo in un confronto sia con i consiglieri che con la Giunta del Comune di Vittoria”.

 

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI