Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
Domenica, 07 Marzo 2021

Oggi la solennità liturgica dedicata ai santi Pietro e Paolo

I fedeli in processione

 

Non è solo una festa per i fedeli. E’ anche un momento di attenzione riservato alle persone che hanno bisogno. In numero sempre maggiore in questo periodo di crisi. Ecco perché questa mattina le comunità parrocchiali di San Paolo e di San Pietro, in occasione della solennità liturgica dedicata ai santi apostoli, hanno operato sul territorio per raccogliere beni alimentari presso i supermercati, così da metterli a disposizione di quanti ne fanno richiesta. “E purtroppo – affermano i parroci don Giuseppe Iacono per San Paolo e don Salvatore Guarneri per San Pietro – sono in misura sempre maggiore coloro che vengono a bussare alle porte delle nostre parrocchie, mettendo in luce un disagio che, anche nella nostra città, anche nei nostri quartieri, risulta essere sempre crescente. Noi cerchiamo di fare quello che possiamo. Ma è ovvio che il problema è più complessivo. Le famiglie rischiano la disgregazione anche per la crisi economica. Ed è un problema di cui anche le parrocchie come le nostre cercano di farsi carico fornendo, per quello che possono, la necessaria assistenza”. Un altro momento all’insegna della solidarietà e della spiritualità è stato quello di ieri pomeriggio nella parrocchia di San Pietro apostolo, con la celebrazione presieduta dal sacerdote Giuseppe Ramondazzo. “Inginocchiarsi davanti all’Eucaristia – ha detto don Ramondazzo – è professione di libertà”. E in questo modo ha introdotto la processione eucaristica per le strade del quartiere che, con l’esposizione dell’ostensorio, è stata seguita con estrema intensità dai fedeli. Anche domani, intanto, proseguono i solenni festeggiamenti. Nella parrocchia di San Pietro, sabato 30 giugno, alle 16, si terranno, con cornice il sagrato della chiesa, i giochi per ragazzi mentre alle 16,30 ci sarà la santa messa celebrata dal sacerdote Giuseppe Russelli e animata dai gruppi famiglia della parrocchia. Alle 19,30 ci sarà la sagra della focaccia mentre alle 21,30 è in programma il concerto de “I bonitas”. Sempre domani, ma nella parrocchia di San Paolo, alle 20,30 è prevista la seconda edizione della sagra del cannolo e del piatto dei sapori ragusani. Poi è in programma la premiazione del torneo San Paolo di calcio a cinque. Alle 21,30 la commedia brillante “Miseria e nobiltà” rappresentata dalla compagnia teatrale “La Giara” di Giarratana.

La celebrazione eucaristica a San Pietro

 

Pubblicità laterale

  1. Più visti
  2. Rilevanti
  3. Commenti

Per favorire una maggiore navigabilità del sito si fa uso di cookie, anche di terze parti. Scrollando, cliccando e navigando il sito si accettano tali cookie. LEGGI